Miserere (CK)

Parigi, chiesa armena di Saint-Jean-Baptiste. Nell’aria riecheggiano ancora le terrificanti grida del direttore del coro, Wilhelm Goetz, appassionato cultore del Miserere di Gregorio Allegri. Il corpo dell’uomo giace inerte in una pozza di sangue, riverso sull’organo. Lionel Kasdan, parrocchiano di quella chiesa e poliziotto in pensione, segugio d’altri tempi, è il primo ad accorrere sulla scena del delitto, un delitto apparentemente inspiegabile, considerata la reputazione di Goetz, un uomo tranquillo e riservato.

Read more