La Città Arrabbiata (CK)

Un atto di crudele violenza pone il vicesceriffo Jesse Marks in una delle situazioni più difficili della sua carriera. Quando la fidanzata di Jesse viene brutalmente violentata e la sorella di lei, ancora bambina, lasciata per morta da due sconosciuti vagabondi, tutti gli abitanti di Pawnee Bluffs si presentano volontari per inseguire i delinquenti. Incitato dal padre delle due ragazze, un gruppo è pronto al linciaggio. Per la prima volta nella sua carriera Jesse desidera essere privo del suo distintivo: ha giurato infatti di osservare la legge, e dunque deve catturare vivi i fuggitivi e riportarli in città perché abbiano un giusto processo. Deve reprimere anche i sentimenti personali, e lottare contro la rabbia che ha in corpo. E quando gli inseguitori si avvicinano ai due criminali, egli sa che i peggiori guai non sono ancora cominciati.

Read more

Antiqua Gens (CK)

Fronte Giulio-Carnico il 19 ottobre del 1917, una squadra di alpini è chiamata a affrontare una missione di ripristino di una linea teleferica fondamentale per il rifornimento delle truppe al fronte.
Sembra una missione difficile e rischiosa, ma la squadra si troverà a affrontare non il nemico austriaco, ma un nemico che esce direttamente dalle ancestrali paure e leggende del popolo delle alpi.

Read more

I morti (CK)

Dublino. Le due sorelle Julia (Maggie Smith) e Kate Morkan (Phyllida Law), con la nipote Mary Jane, ospitano nella loro casa numerosi amici e parenti. Tra questi, lo scrittore e giornalista Gabriel Conroy (Daniel Day-Lewis) e sua moglie Elizabeth (Helena Bonham-Carter). Dal racconto omonimo di James Joyce.

Read more

Dell’amore e di altri demoni (CK)

Sullo sfondo il mare dei Caraibi, dove il cristianesimo si scontra con le lingue e i riti religiosi yoruba degli schiavi, ai tempi dell’Inquisizione del Santo Uffizio. L’amore e l’odio, nelle loro variegate declinazioni, si manifestano e si confondono con la follia, il dolore, la speranza, la rabbia (come stato emotivo, ma anche come malattia trasmessa dai cani infetti), dilaniando la mente e il corpo dei protagonisti. I sintomi vengono interpretati dal vescovo e dalla badessa delle Sepolte Vive come sintomi satanici e si preparano le indagini per gli esorcismi. I confini sbiadiscono, la ragione può anche essere una gabbia per la mente. L’amore nella sua forma più pura è un vero e proprio demone, che non può essere scacciato e solo la morte renderà conforto alle povere anime.

Read more