Fondatore di Cinematik.it nel lontano 1999, appassionato di Cinema occupa il suo tempo impiegato in un lavoro molto molto molto lontano da film e telefilm. Filmaker scadente a tempo perso, giornalista per hobby, recensore mediocre, cerca di tenere in piedi la baracca. Se non vede più di 100 film (al cinema) all'anno va in crisi d'astinenza.

Mi chiamo Francesco Totti

Recensione – Alex Infascelli torna al cinema dopo tre anni da “Piccoli crimini coniugali” descrivendo con un documentario commovente la figura di Francesco Totti. Un bambino, un ragazzo e infine un uomo che non è solo un calciatore della Roma. E’ romano, romanista, icona di un calcio passionale e che appassiona non solo i tifosi della Roma. Al cinema il 19,20,21 ottobre.

Read more

Emmy 2020, trionfano “Watchmen”, “Succession” e “Schitt’s Creek”

Emmy 2020 – Si è svolta allo Stamples Center di Los Angeles la 72esima edizione degli Emmy Awards  totalmente riformulata per l’emergenza Covid19. Non è stato presente il pubblico, non sono stati presenti i nominati in sala. Tutti i candidati sono stati presenti virtualmente tramite collegamento video e audio via web. A presentare la serata Jimmy Kimmel. Trionfa “Watchmen” con 11 premi.

Read more

Le sorelle Macaluso

Recensione in anteprima – Venezia 77 – In concorso – Emma Dante porta al cinema la sua pièce teatrale: “Le sorelle Macaluso”, affresco volutamente imperfetto della vita di cinque sorelle attraverso tre passaggi fondamentali della loro esistenza. Un film che punta sul sentimento, sulle sensazioni, sulla inesauribile voglia di vivere delle sorelle messa a durissima prova da una vita di sogni infranti. Al cinema dal 10 settembre.

Read more

Notturno (2020)

Recensione in anteprima – Venezia 77 – In concorso – Dopo il trionfo nel 2013 con il Leone d’oro per “Sacro GRA” e l’Orso d’Oro a Berlino nel 2016 per “Fuocoammare”, Gianfranco Rosi torna al Lido con “Notturno”. Un nuovo documentario, in concorso, sulla vita raccolta nei tre anni ai confini tra Iraq, Siria, Libano e Kurdistan. Parlano le immagini, vere e proprie cartoline fotografiche che fanno da sfondo alla guerra, ai rapimenti, ai soldati. Al cinema dal 9 settembre.

Read more

Miss Marx

Recensione in anteprima – Venezia 77 – In concorso – Sesta direzione per Susanna Nicchiarelli a tre anni dal successo di “Nico, 1988” nella sezione orizzonti. Un film di produzione italiana con una regista italiana e un cast internazionale per raccontare una storia che va oltrepassa i confini. “Miss Marx” si presenta con i costumi di fine ‘800 e parla con contaminazioni dal presente. Al cinema dal 17 settembre.

Read more

Pieces of a woman

Recensione in anteprima – Venezia 77 – In concorso – Debutto al lungometraggio in lingua inglese per l’ungherese Kornél Mundruczò. Un cast di talento e affermato a livello internazionale e una sceneggiatura scritta dalla moglie Kata Wéber più volte riscritta nel corso degli anni. Un film che inizia in maniera intensa, sia a livello recitativo sia a livello registico. Una seconda parte molto più intima che vede totale protagonista una Vanessa Kirby da applausi.

Read more

Padrenostro

Recensione in anteprima – Venezia 77 – In concorso – Terzo lungometraggio del regista italiano Claudio Noce che porta sul grande schermo la storia dell’attentato a suo padre Alfonso Noce, vicequestore di Roma, avvenuta il 14 dicembre del 1976. Un film parla di terrorismo e di vita sotto scorta ma che si concentra principalmente sulla visione della vicenda (e i traumi relativi) da parte del figlio Valerio. Al cinema dal 24 settembre.

Read more

Mila (Apples)

Recensione in anteprima – Venezia 77 – Orizzonti – Lungometraggio d’esordio per Christos Nikou, il regista greco già assistente alla regia di Yorgos Lanthimos. Il film “Mila” è il film d’apertura della sezione “Orizzonti” della 77esima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Un film molto interessante su una pandemia che toglie la memoria a molte persone costringendole a recuperare i discorsi tramite un percorso di riavvicinamento sociale obbligato.

Read more

Amants

Recensione in anteprima – Venezia 77 – In concorso – Nicole Garcia torna a dirigere un film dopo “Mal di pietre” del 2016. La nona direzione della Garcia è un film drammatico, sentimentale, con un po’ di thriller e che richiama costantemente al “melò” francese in tutti gli aspetti. Una sceneggiatura troppo calcolata rendono il film poco credibile e privo di passione. La passione dei due amanti invece è gestita in modo controproducente. 

Read more

Lacci

Recensione in anteprima – Venezia 77 – Fuori concorso – “Lacci” di Daniele Luchetti è il film scelto per l’apertura della 77esima edizione della Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Un’edizione riveduta e ristretta per rispettare tutte le normative anti-Covid19. Un film che spazia tra anni 80 e nostro presente nei legami della nostra vita, di una famiglia più volte ricomposta e sgretolata. Dal Primo ottobre al cinema.

Read more

Tenet

Recensione (senza spoiler) – 70mm – Tenet è il nuovo film, tanto atteso, del regista Christopher Nolan. Ancorato a sistemi di ripresa tradizionali come la pellicola e le scene reali ma proiettato con tecnologie moderne come le riprese IMAX e al gusto della pellicola 70mm, il regista da nuovamente prova della sua abilità confezionando un film di difficile lettura, che non è perfetto, manca di stupore in molte scene ma restituisce al pubblico un’esperienza unica, sconcertante, confusa e divisiva. Al cinema dal 26 agosto.

Read more