Oscar Cinematikini – Mentre “Selma: la strada per la libertà” batte “Avengers Age of Ultron” e approda ai quarti di finale. terzultimo ottavo di finale. Di fronte due film passati in ritardo e un po’ in sordina ma molto apprezzati.

[poll id=”169″]

o6

La griglia degli scontri. i 32esimi, 16esimi, Ottavi, QuartiLa formula

Si può votare per “Francofonia” Vs “Sicario”  valida fino al 3 dicembre ore 23.00

Si può votare per “Birdman” Vs “La teoria del tutto” valida fino al 4 dicembre ore 23.00

Si può votare per “Vizio di forma” Vs “The imitation game” valida fino al 6 dicembre ore 23.00

Foxcatcher

Regia: Bennett Miller Cast: Steve Carell, Channing Tatum, Mark Ruffalo, Sienna Miller, Anthony Michael Hall, Vanessa Redgrave, Guy Boyd, Brett Rice, Samara Lee, Jackson Frazer

Miglior regista a Bennett Miller al Festival di Cannes 2014
Miglior film dell’anno agli AFI Awards 2014
Premio Speciale Distinction Awards agli Independent Spirit Awards 2015
Miglior cast agli Hollywood Film Awards 2014
Miglior attore a Channing Tatum agli International Cinephile Society Awards 2014

Fury (recensione)

Regia: David Ayer Cast: Brad Pitt, Shia LaBeouf, Logan Lerman, Michael Pena, Jon Bernthal, Jim Parrack, Jason Isaacs, Xavier Samuel, Scott Eastwood, Alicia von Rittberg, Anamaria Marinca

Miglior cast al National Board of Review of Motion Picture e nei migliori dieci film dell’anno.
Miglior montaggio all’Hollywood Film Awards 2014

Si può votare per “Francofonia” Vs “Sicario”  valida fino al 3 dicembre ore 23.00

Si può votare per “Birdman” Vs “La teoria del tutto” valida fino al 4 dicembre ore 23.00

Si può votare per “Vizio di forma” Vs “The imitation game” valida fino al 6 dicembre ore 23.00

Votazione per “Foxcatcher” Vs “Fury” valida fino all’8 dicembre ore 23.00

[poll id=”169″]

Di Giuseppe Bonsignore

Fondatore di Cinematik.it nel lontano 1999, appassionato di Cinema occupa il suo tempo impiegato in un lavoro molto molto molto lontano da film e telefilm. Filmaker scadente a tempo perso, giornalista per hobby, recensore mediocre, cerca di tenere in piedi la baracca. Se non vede più di 100 film (al cinema) all'anno va in crisi d'astinenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.