Oscar Cinematikini – La corsa verso il titolo di film più votato del 2015 entra nella fase a scontri diretti, o dentro o fuori fino alla finale. Mentre continuano gli scontri del secondo turno e abbiamo il passaggio ai sedicesimi di “Straight Outta Compton” ecco il secondo trentaduesimo di finale.

TR2

96 titoli, anzi 103 se si considera il pari merito nel girone 32 e le 6 integrazioni all’ultimo minuto, questa al selezione partita dagli oltre 200 film presenti nella fase a gironi. I 64 (65) scaturiti dai gironi si scontreranno tra loro in sfide ad eliminazione diretta. Avremo 32 titoli che si aggiungeranno ai 32 migliori (per incassi) film del 2015 in attesa dei loro sfidanti. Ecco il secondo scontro di questi trentaduesimi di finale.

La griglia degli scontri. i 32esimiLa formula

Italiano medio

Giulio Verme è un ambientalista convinto in crisi depressiva, che alla soglia dei 40 anni si ritrova a fare la ‘differenziata’ in un centro di smistamento rifiuti alla periferia di Milano. Avvilito, furioso, depresso è ormai totalmente incapace di interagire con chiunque: con i colleghi di lavoro, con i vicini, con la famiglia e con Franca, la compagna di una vita. (continua)

Italia, Medusa Films. 31° nella classifica dei maggiori incassi del 2015 con 4.102.312 Euro e con 625.099 biglietti venduti, media 6,56 Euro.

Non essere cattivo

1995, Ostia. Vittorio e Cesare hanno poco più di vent’anni e non sono solo amici da sempre: sono “fratelli di vita”. Una vita di eccessi: notti in discoteca, macchine potenti, alcool, droghe sintetiche e spaccio di cocaina. Vivono in simbiosi ma hanno anime diverse, entrambi alla ricerca di una loro affermazione. (Continua)

Italia, good films. 264° nella classifica degli incassi del 2015 con 14.248 Euro e 2.745 biglietti venduti, media 5,19 Euro

Si può ancora votare per “Dove eravamo rimasti” Vs “Mune, il giardino delle luna” fino al 20 giugno ore 23.00

Si può ancora votare per “L’Oriana” Vs “Giovani si diventa” fino al 23 giugno ore 23.00

Votazione valida per “Italiano medio” Vs “Non essere cattivo” fino al 24 giugno ore 23.00

[poll id=”93″]

Di Giuseppe Bonsignore

Fondatore di Cinematik.it nel lontano 1999, appassionato di Cinema occupa il suo tempo impiegato in un lavoro molto molto molto lontano da film e telefilm. Filmaker scadente a tempo perso, giornalista per hobby, recensore mediocre, cerca di tenere in piedi la baracca. Se non vede più di 100 film (al cinema) all'anno va in crisi d'astinenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.