Cortimatik 2014 – I vincitori

cortimatik_2014Anche la seconda edizione del 2014 di Cortimatik è giunta al termine ed è arrivato quindi il momento di svelare i vincitori decretati dai numerosi recensori che hanno giudicato i vari corti in gara. Hanno dominato l’horror e la fantascienza ma è proprio quest’ultimo genere ad imporsi in sede di premi grazie a due corti, Believe e La regina dei cuscini. C’è però anche spazio per corti più sofisticati, come ad esempio L’ultimo atto, dall’impostazione fortemente teatrale, che porta a casa un premio molto importante. Per i cortissimi vince Troppe domande per un lunedì qualsiasi, che tante polemiche ha suscitato visto il tema trattato, quello della religione e della fede. Tema che comunque è presente sottotraccia anche in altri corti. Tra gli interpreti si impone di un soffio Naomi Watts sull’italiano Silvio Orlando che ottiene comunque un onorevole secondo posto. Ecco quindi i vincitori di questa edizione estiva di Cortimatik 2014.

 

MIGLIOR CORTO SPECIAL

1 Believe 103pt

2 La regina dei cuscini 80pt

3 L’ultimo atto 59pt

MIGLIOR CORTISSIMO

1 Troppe domande per un lunedì qualsiasi 120pt

2 Amore, orrore, amore 80pt

3 Ma cosa hanno in testa i giovani d’oggi 69pt

MIGLIOR REGIA

1 Jonathan Levine (Believe) 94pt

2 Andrew Niccol (La regina dei cuscini) 75pt

3 Kenneth Branagh (L’ultimo atto) 65pt

MIGLIOR SCENEGGIATURA

1 L’ultimo atto 92pt

2 Believe 74pt

3 La regina dei cuscini 59pt

MIGLIOR SOGGETTO

1 Believe 87pt

2 La regina dei cuscini 68pt

3 L’ultimo atto 57pt

MIGLIOR INTERPRETE

1 Naomi Watts (La regina dei cuscini) 67pt

2 Silvio Orlando (Troppe domande…) 66pt

3 Kenneth Branagh (L’ultimo atto) 45pt

 

 

One comment

Commenti