Cinema (reale):i film in sala dal 25/09

scarlett-johansson-in-lucy-movie

Questa settimana è Lucy con Scarlett Johanson il film in copertina. E’ probabilmente il film più atteso, anche se il film francese di Luc Besson dovrà vedersela con “La buca” di Daniele Ciprì e protagonisti Sergio Castellitto e Rocco Papaleo, e “Pasolini” di Abel Ferrara con Daniel Dafoe. Poche speranze per il podio per gli altri film.

sintesi tratte da filmup.it

Lucy

Da Nikita e Léon fino a Il quinto elemento, l’autore e regista Luc Besson ha messo in scena alcune delle più memorabili e crude protagoniste del cinema d’azione. Oggi, Besson dirige Scarlett Johansson in Lucy, un thriller d’azione che racconta la storia di una donna casualmente coinvolta in loschi affari ma comunque in grado di prendersi la rivincita sui propri ricattatori, trasformandosi in una spietata guerriera capace di superare ogni logica umana.

Pasolini

La notte del 2 novembre 1975 a Roma viene ucciso Pier Paolo Pasolini. Ha 53 anni. Pasolini è il simbolo di un’arte che combatte contro il potere. Ciò che scrive scandalizza, e i suoi film sono perseguitati dai censori; in molti lo amano e in molti lo odiano. Il giorno della sua morte, Pasolini ha passato le sue ultime ore con l’adorata madre e più tardi con i suoi amici più cari, fino a quando non esce nella notte in cerca di avventure con la sua Alfa Romeo. All’alba viene trovato morto su una spiaggia di Ostia, nella periferia della città.

La buca

Un cane arruffato diventa inconsapevole pretesto dell’incontro di due umanità disordinate e precarie. Morso dall’animale, Oscar (Sergio Castellitto), avvocato burbero sempre alla ricerca di spunti truffaldini, vuole trarre profitto dall’incidente e fare causa al malcapitato proprietario, Armando (Rocco Papaleo). Quando però lo scaltro avvocato scopre che Armando è in realtà un povero disgraziato appena uscito di galera dopo aver ingiustamente scontato una pena di 30 anni, l’obiettivo cambia e la posta in gioco si alza: perché non intentare una causa milionaria ai danni dello Stato?
Nel nome del riscatto, i due diventano detective alla ricerca di indizi e prove e nasce un’amicizia improbabile e divertente. Tra loro Carmen (Valeria Bruni Tedeschi), barista dall’animo sensibile con un passato insieme all’uno e un possibile futuro insieme all’altro… 

L’incredibile storia di Winter il delfino 2

Continua la storia di Winter il delfino coraggioso, il cui miracoloso salvataggio e recupero, grazie ad una innovativa protesi alla coda, è diventato un simbolo di speranza e perseveranza per la gente di tutto il mondo, e ha ispirato il film per le famiglie del 2011 “L’Incredibile Storia di Winter il Delfino”. Sono passati molti anni da quando il giovane Sawyer Nelson (Nathan Gamble) e il team specializzato dell’ Ospedale Marino di Clearwater, diretto dal dottor Clay Haskett (Harry Connick,Jr.), hanno salvato Winter. Con l’aiuto del Dr.Cameron McCarthy (Morgan Freeman), che ha creato una coda prostetica unica per il delfino ferito, sono riusciti a salvargli la vita. Eppure, la loro battaglia non è finita. L’anziana madre surrogata di Winter, il delfino Panama, è morta, lasciando Winter da sola. Tuttavia, la perdita di Panama ha conseguenze peggiori per Winter, che, secondo le leggi statunitensi non può rimanere in solitudine, in virtù del comportamento sociale dei delfini che impone loro di accompagnarsi ad altri cetacei. Il tempo sta scadendo, e prima che Winter venga trasferita in un altro acquario, il personale del Clearwater dovrà trovarle un altro compagno.

Bastardi in divisa

Due amici si travestono da poliziotti per una festa in maschera, ma quando intuiscono il potere che la divisa può esercitare, ne approfittano spacciandosi per agenti veri. Nel momento in cui si troveranno a fare i conti con dei criminali veri, però, dovranno “sporcare” il loro distintivo falso…

Posh

Ricchi, arroganti, cinici e viziati. Sono dieci studenti dell’università di Oxford ammessi nello storico ed esclusivo Riot Club, fondato nel lontano 1776. I ragazzi aspirano soltanto a lasciare un segno sulla scia delle figure leggendarie che ne hanno fatto parte, a diventare “celebri”. Ma in una serata, gli animi si scaldano e complice un vortice di alcool, un finale inquietante rovina la loro reputazione. Due le strade possibili: accusare il club per discolparsi, rischiando di essere estromessi per sempre dal giro di chi conta o barattare il proprio silenzio in cambio di un brillante futuro.

In uscita inoltre: Barbie e il regno segreto (dal 27/09), Gomorra (la serie – 1° parte) già dal 22/09, Party Girl, Pongo il cane milionario, The Protector 2, menzione speciale per “Italy in a day” di Gabriele Salvatores in sala solo il 23/09 come primo esperimento di social film, e il ritorno in sala solo per una sera (il 24/09) di “Ritorno al futuro parte III”

One comment

  1. Lucy da vedere per la Johansson, Pasolini, La buca e Posh ne abbiamo parlato su cinematik.forumfree.it, Italy in a Day sarà addirittura un evento tv sabato 27 su Raitre in prima serata!

Commenti