The Insult

Recensione in anteprima – Venezia 74 – In concorso – Ziad Doueiri parte da un banale battibecco per affrontare il discorso più ampio delle diverse popolazioni che abitano il suo paese, il Libano. Un processo diretto a cristiani e palestinesi che non risparmia nessuno.

Natale da Chef

Recensione in anteprima – Ennesimo cinepanettone con alla regia Neri Parenti e, come protagonista Massimo Boldi. Niente più vacanze o matrimoni in giro per il mondo, questa volta il mondo arriva in Italia per gustare la cucina di uno chef tutto particolare. Dal 14 dicembre al cinema.

Gli eroi del Natale

Recensione – La storia più antica del mondo, la Storia che racchiude tutte le storie, viene raccontata dal punto di vista degli animali e di un asinello, Bo, in particolare. Divertente, con qualche licenza narrativa del tutto giustificabile ma conservando il pieno spirito Natalizio.

Cinema (reale) dal 7/12/2017

Film in sala – Molti film usciranno intorno al 7/12, da segnalare l’atteso “Suburbicon” di George Clooney. Un altro film che ha ben figurato a Venezia 2017 è stato il libanese “L’insulto” da non perdere. “Free Fire”, dopo Torino 2016 e più di un anno esce finalmente al cinema. Buona visione.

Dickens – L’uomo che inventò il Natale

Recensione in anteprima – Presentato alla 35esima edizione del Torino Film Festival e in sala dal 21 dicembre, “Dickens – L’uomo che inventò il Natale” ci porta nell’Inghilterra – e nella mente – del grande scrittore Charles Dickens raccontandoci la travagliata genesi di uno dei suoi capolavori, ‘Canto di Natale’. Una ricostruzione di fatti e ambientazioni puntuale e romanzata allo stesso tempo che, ricorrendo a diversi registri, fa un ritratto non scontato del celebre autore e della sua opera.

Le serie tv in uscita a dicembre 2017

Serie tv – In fedele collaborazione con Blogames.it, vi presentiamo le serie tv in uscita a dicembre 2017, la degna chiusura di un anno ricco di produzioni interessanti, appassionanti, ma anche di qualche flop inaspettato, qualche prodotto da cui si attendevano scintille, e di cui, invece, è rimasta solo la fiammata iniziale.

Cure a domicilio

Recensione – Con il suo primo lungometraggio il regista ceco Slávek Horák racconta la storia dell’infermiera a domicilio Vlasta, generosa e disponibile verso pazienti e familiari non sempre riconoscenti, che scopre di avere un tumore all’ultimo stadio, decidendo allora di riprendere in mano la propria vita. Un film sul ‘coming of age’ semplice e toccante, ironico nonostante tutto, che ci ricorda che non è mai troppo tardi per iniziare ad amare noi stessi.

Gli sdraiati

Recensione – Francesca Archibugi, dopo Il nome del figlio, torna dietro la cinepresa con la libera trasposizione cinematografica del celebre romanzo di Michele Serra, raccontando la solitudine di un padre che si sente chiuso fuori dalla vita del figlio. Una storia intima, non un racconto generazionale.

Cinematik © 1999-2017 Frontier Theme