Cinema (reale) dal 18/01/2018

Film al cinema – Il Golden Globes come miglior attore drammatico Gary Oldman arriva al cinema con l’atteso “L’ora più buia”. Per l’Italia debutta sul grande schermo Fabio Rovazzi con “Il vegetale”. “Ella & John”, “Un sacchetto di biglie” e “Cruxman” costituiscono delle scelte interessanti. Buona visione.

L’ora più buia

Arcadia Melzo: Gio 17.20(AT)-20(AT)-22.30, Ven 17.20(AT)-20(AT)-22.40, Sab 14.30(AT)-17.20-20(AT)-22.40, Dom 14.40-17.20-20(AT)-22.35, Lun-Mar-Mer 20(AT)-22.25
Arcadia Bellinzago: Gio-Ven-Lun-Mar-Mer 17-19.40-22.20, Sab-Dom 14.20-17-19.40-22.20
Arcadia Erbusco: Gio-Ven 17.10-20-22.40, Sab-Dom 14.40-17.10-20-22.40, Lun-Mar-Mer 17.10-20-22.35

Spiritoso e brillante, soprattutto per essere un membro del Parlamento, Churchill è un uomo coraggioso che all’età  di 65 anni appare inadatto a ricoprire il ruolo di Primo Ministro, soprattutto in un contesto come quello europeo che è ai limiti della disperazione. Gli Alleati continuano a raccogliere sconfitte contro le truppe Naziste e con l’intero esercito britannico arenato in Francia, Churchill riceve la guida del governo con grande urgenza il 10 maggio 1940.
Mentre la minaccia di un’invasione del Regno Unito da parte delle forze di Hitler insorge e 300.000 soldati della Regina sono bloccati a Dunkirk, Churchill si trova a combattere con le trame interne del proprio partito e con Re Giorgio VI che mostra grande scetticismo sulle abilità da Primo Ministro nel riuscire ad affrontare la sfida. La situazione è drammatica: negoziare una pace con la Germania nazista salvando il popolo britannico a costi indicibili o combattere contro un destino che si mostra avverso.
Con il prezioso supporto della consorte al suo fianco già da 31 anni, Clemmie, Churchill si rivolge al popolo britannico con l’ambizione di ispirare dignità e volontà di lottare per gli ideali della nazione, per la sua libertà. Riponendo nelle parole gran parte del proprio impegno, con l’aiuto dell’instancabile segretaria, Winston scrive e interpreta discorsi che guideranno la nazione. Stretto nella condizione di dover affrontare le ore più buie e dure della sua vita, Winston riuscirà a cambiare il corso della storia contemporanea per sempre.

Ella & John – The Leisure Seeker (recensione)

Arcadia Melzo: Gio-Ven 17.40-19.50-22.10, Sab-Dom 14.50-17-19.50-22.10, Lun-Mar-Mer 19.50-22.10
Arcadia Bellinzago: Gio-Ven-Lun 17.10-19.50-22.15, Sab-Dom 14.40-17.10-19.50-22.15, Mar-Mer 17.10-19.50-22.10
Arcadia Erbusco: Gio-Ven-Lun-Mar-Mer 17.15-19.40-22.10, Sab-Dom 14.45-17.15-19.40-22.10

The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d’estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima, insieme sembrano comporre a malapena una persona sola e quel loro viaggio in un’America che non riconoscono più – tra momenti esilaranti ed altri di autentico terrore – è l’occasione per ripercorrere una storia d’amore coniugale nutrita da passione e devozione, ma anche da ossessioni segrete che riemergono brutalmente, regalando rivelazioni sorprendenti fino all’ultimo istante.

Un sacchetto di biglie (recensione)

Arcadia Bellinzago: Gio-Ven-Sab-Dom-Lun-Mar-Mer 20.10

Due giovani fratelli ebrei nella Francia occupata dai tedeschi, con una dose sorprendente di malizia, coraggio e ingegno riescono a sopravvivere alle barbarie naziste e a ricongiungersi alla famiglia.

Cruxman (recensione)

In un’anonima cittadina di periferia viene mandato un giovane prete, don Beppe, dal passato “sui generis” ma pieno di entusiasmo per la nuova missione. Sembra però che con il suo arrivo la comunità viva una sorta di sconvolgimento: insieme a lui in città compare un “giustiziere” vestito di rosso, pronto a difendere i suoi parrocchiani. Chi si cela dietro la maschera di questo “Cruxman”, il supereroe dalla tuta rossa?

Il vegetale

Arcadia Melzo: Gio 17.10-20.15-22.20, Ven 17.10-20.20-22.20. Sab 15-17.10-20.20-22.20, Dom 14.30(En)-17.10-20.20-22.20, Lun 20.10, Mar-Mer 20.15-22.15
Arcadia Bellinzago: Gio-Ven-Lun-Mar-Mer 17.35-20.20-22.30, Sab-Dom 15.30-17.35-20.20-22.30
Arcadia Erbusco: Gio-Ven-Lun-Mar-Mer 17.30-20.30-22.20, Sab-Dom 15.20-17.30-20.30-22.20

Fabio è un giovane neolaureato che non riesce a trovare lavoro, ormai rassegnato al destino che lo accomuna a tanti giovani italiani come lui. Per questo suo padre e la viziata sorellina lo chiamano “il vegetale”!

Insidious: L’ultima chiave

Arcadia Melzo: Gio 20.20-22.40(En), Ven 20.30-22.50(En), Sab 15.20-20.30-22.50(En), Dom 15.20-20.30-22.40(En), Lun-Mar-Mer 20.20-22.30(En)
Arcadia Bellinzago: Gio-Ven-Lun-Mar-Mer 17.40-20.25-22.50, Sab-Dom 15.20-17.40-20.25-22.50
Arcadia Erbusco: Gio-Dom 17.50-20.20-22.45, Ven-Sab 17.50-20.20-22.50, Lun 20.20-22.40, Mar-Mer 17.50-20.20-22.40

La parapsicologa Elise Rainier deve affrontare ora le sue più terribili e inquietanti ossessioni: quelle nella sua casa di famiglia.

escono inoltre: Alla ricerca di Van Gogh, L’Atalante, Essere Gigione – L’incredibile storia di Luigi Ciaravola, Lohengrin, Marlina – omicida in quattro atti, Poesia senza fine

Commenti