I nuovi registi del 2015: 03 – Bennett Miller

Benvenuti alla terza puntata di questa nuova rubrica in cui andrò a presentare i registi che sono entrati nella lista del 2015.

Se qualcuno non lo sapesse, ogni anno le liste dei registe e degli attori, vengono revisionate per far uscire gli artisti che vengono utilizzati di meno su CK e nella realtà; se qualcuno volesse vedere le regole può farlo sul forum al seguente LINK.

La novità di quest’anno è che chi vince uno dei seguenti premi entra direttamente in lista; i premi sono i CK Awards, gli Oscar, i Golden Globe, Il Festival del cinema di Venezia e quello di Cannes.

Dopo Fukuga e Linklater è il turno del vincitore della Prix de la mise en scène a Cannes e la  nomination agli Oscar per Foxcatcher – Una storia americana

Bennett Miller

Valore di mercato: 4.200.000€k (Nomination all’Oscar e premio a Cannes per “Foxcatcher – Una storia americana”)

BIOGRAFIA: Bennett Miller

(New York, 30 dicembre 1966) è un regista cinematografico statunitense candidato al premio Oscar al miglior regista nel 2006 e nel 2015 per la direzione, rispettivamente, di Truman Capote: A sangue freddo e Foxcatcher – Una storia americana.

Filmografia: IMDB

Esordiente su CK. Ad oggi ha diretto il biopic su Truman Capote, con il compianto Philip Seymour Hoffman (Truman Capote – A sangue freddo); un film sul Baseball (L’arte di vincere) e un altro film sportivo e anche biopic (Foxcatcher), sull’omicidio dell’olimpionico americanodi lotta del 1984 Dave Schultz.

Lo assumereste per dirigere una vostra pellicola? 

Nel caso continuereste a fargli fare biopic o osereste buttarlo in un altro genere?

Commenti