Universal Home Video: “Spider-man, un nuovo universo” (BRay)

Home Video – “Spider-man, un nuovo universo” è sbarcato al cinema il 25 dicembre 2018. Il dvd, blu-ray e la versione 4K-UHD sono approdate sul mercato il 10 aprile scorso. Il film ha ricevuto il premio come Miglior film d’animazione nella notte degli Oscar 2019. Il blu-ray è arrivato nelle nostre mani e solo ora possiamo recensirlo. Ecco le nostre impressioni.

La confezione e l’avvio

Il blu-ray di “Spider-man, un nuovo universo” è confezionato in modo tradizionale. La confezione è standard, all’interno abbiamo il disco, singolo nel suo alloggiamento e non vi è altro.

All’avvio del blu-ray vi son ben quattro trailer degli imminenti film in distribuzione al cinema (o appena distribuiti). Si tratta di “Spider-man, far from home” (sequel di Spider-man Homecoming”), “MIB International”, “Hotel Transylvania 3” (già uscito anche in home video) e “Goosebumps 2”.

Menù, extra e modalità universo alternativo

Menù tradizionale sulle principali funzioni: “Play Movie”, “Languages”, “Scene Selections”, “Special Features”. In sottofondo immagini molto colorate e in loop di Spider-man e dei protagonisti del film, tutto molto suggestivo e coinvolgente.

Il menù riguardante gli extra è molto ricco. Ben 101 minuti di contenuti speciali. Abbiamo “Filmaker commentary”, una guida da parte dei registi su scene inedite, personaggi alternativi e tanto altro.

“We are Spider-man”; “Ragnoverso: una nuova dimensione”; “Creare un personaggio: dal fumetto al cinema”, un interessante mini documentario su come i personaggi animati al cinema vivono attraverso l’idea di un disegno.

Oltre alla caccia dell’Easter egg, allo speciale sul cast, il contributo che forse più verrà apprezzato è il tributo a Stan Lee e Steve Ditko.

Curiosità. La voce di uno dei registi, Rodney Rothman è doppiata, nei contenuti speciali da Giuseppe Grossi, una conoscenza gradita di Cinematik.it e una firma di qualità come critico cinematografico di Movieplayer

Il film

Di seguito la nostra recensione del film effettuata ai tempi dell’uscita in sala:

Recensione in anteprima – Miles Morales, Peter Parker, Spider-Gwen, Spider-Noir, Penny Parker e Spider-Ham. Siete pronti a conoscerli e ad entrare nel Ragno-Verso? E allora tutti a vedere “Spider-Man Un nuovo universo”. 

Spider-Man sul grande schermo ormai lo abbiamo potuto vedere in diversi aspetti, quello di Tobey Maguire prima, Andrew Garfield poi, ed infine in quello più recente di Tom Holland. Ed ora un nuovo film sull’arrampicamuri! Questo potrebbe creare un po’ di confusione. Ma, fidatevi, dategli una possibilità. Un film su Spider-Man così non lo avete ancora visto e vi stupirà.
Il destino cinematografico dell’Uomo Ragno negli ultimi anni è stato un po’ travagliato. Ora che i Marvel Studios sono riusciti a strappare un accordo per inserire Peter Parker nel Marvel Cinematic Universe, le cose sembrano essere tornare sui binari giusti, ma Sony Pictures non intende stare di certo a guardare. Detenendo ancora dei diritti sul personaggio, ha trovato un compromesso ideale per trarre comunque profitto e allo stesso tempo non intralciare la figura del supereroe interpretato da Tom Holland. E quale modo migliore se non quello di introdurre al cinema il concetto di Multiverso? Ancor meglio se tramite un film d’animazione? Un’idea geniale, originale e che darà i suoi frutti.

(continua)

Commenti