Un Natale pieno di film – Auguri!

L’immancabile

Una poltrona per due

Sono ormai diversi anni che Italia uno ha un appuntamento fisso nel suo palinsesto: il film di John Landis, quel “Una poltrona per due” che viene trasmesso ininterrottamente dal 1997 nella serata della Vigilia di Natale. Il film, considerati i giorni nei quali la vicenda si svolge, è diventato un grande classico di Natale.

Una storia semplice, una piccola grande scommessa e uno scambio di identità su modello degli anni 80. Sono proprio questi gli anni dell’inizio della diffusione dei computer, ancora relegati però a macchinari per il lavoro, e l’avvicinamento della gente ai mercati valutari, alle borse, al guadagnare soldi trattando soldi.

Il film rallegra, viene capito anche in famiglia anche se alcune scene e alcuni linguaggi non sono proprio adatti ai più piccoli. E’ stato il trampolino di lancio definitivo per attori quali Eddie Murphy, Jamie Lee Curtis e Dan Aykroyd che in realtà, non dovevano recitare nel film. Le prime scelte nelle parti che diventarono di Murphy ed Aykroyd, infatti, erano i lanciatissimi Gene Wilder e Richard Pryor, coppia collaudatissima della commedia USA.

Commenti