Tag: Germania

Elle

Recensione in anteprima – “Elle” non è solo il titolo del film è il film stesso. Fortemente reso reale e surreale allo stesso tempo da una magnifica Isabelle Huppert, l’unico elemento attraversa drammi e successi di una vita ferita. Al cinema dal 23 marzo.

Toni Erdmann

Recensione in anteprima – Terzo lungometraggio per la regista tedesca Maren Ade, già vincitrice dell’Orso d’argento nel 2009. Miglior film, sceneggiatura, attrice, attore, regia agli ultimi European Film Award. Principale favorito per la notte degli Oscar 2017 come miglior film straniero. In Italia dal 23 febbraio.

Autobahn: Fuori controllo

Recensione in anteprima – Eran Creevy, alla sua terza regia, dirige una pellicola proprio senza controllo della logica, della sceneggiatura e degli stereotipi. Azione pura, ignoranza pura sotto forma di immagini per un film dimenticabile e divertente solo per le collisioni create (Collide in originale). In uscita il 16 febbraio.

Snowden

Recensione in anteprima – Oliver Stone ripercorre la storia di Edward Snowden, colui che ha rivelato al mondo lo spionaggio del governo USA e britannico nei confronti dei propri cittadini. Un film biografico come solo Stone sa fare ma che non convince appieno. In sala dal 24 novembre.

Friend Request

Recensione in anteprima – Produzione tedesca, location Sudafricana, attori americani per un horror veicolato dal social più famoso al mondo. Verhoeven (Simon), il regista, affascina esteticamente ma l’effetto dura poco e il film si conforma a molti del genere perdendo anche un po’ di interesse nel finale. In Italia dall’8 giugno.

Au nom de ma fille

Recensione in anteprima – In uscita nelle sale italiane il prossimo 9 giugno, In nome di mia figlia è l’ultimo lavoro firmato da Vincent Garenq: un un film intenso e toccante che si ispira a vicende giudiziarie realmente accadute.

Colonia

Recensione in anteprima – Per la prima volta viene portata sul grande schermo una delle pagine più buie della storia recente. 40 anni di “Colonia Dignidad”, una città cilena, stato nello stato, chiaramente una prigione funzionale al regime di Pinochet. Il film convince con la storia nella storia tra Emma Watson e Daniel Bruhl. In uscita il 26 maggio.

Race

Recensione – Stephen Hopkins dirige la storia di Jesse Owens in un film biografico che si concentra più sull’impresa rispetto al significato che questa impresa ha impresso nella storia. Intenso affresco evidentemente zoppo che corre comunque veloce verso un traguardo parziale.

Land of mine

Recensione in anteprima – Presentato al Sundance Film Festival 2015 e alla Festa del cinema di Roma, il film ha riscosso successo di critica e pubblico in giro per il mondo. Un film teso, duro, riflessivo, aperto a spiragli di speranza e che racconta una delle tante, e importanti storie di violenza che il secondo conflitto mondiale ci lascia, purtroppo in eredità.

Heidi

Recensione in anteprima – Più volte rimandato “Heidi”, il film, arriva finalmente anche in Italia il 24 marzo 2016. Il personaggio inventato da Johanna Spyri vede per la prima volta il buio della sala con, tra i protagonisti, Bruno Ganz e Anuk Steffen in una coproduzione svizzero-tedesca.

Cinematik © 1999-2017 Frontier Theme