Il caso Spotlight

Recensione in anteprima – Sarà nelle sale italiane dal 18 febbraio il film che ha raccolto consensi di critica e di pubblico nei festival e paesi nei quali è stato già proiettato. Presentato in anteprima mondiale nel settembre 2015 fuori concorso alla 72esima Mostra del cinema di Venezia il film ha vinto come miglior film, cast e sceneggiatura alla scorsa edizione dei Critics’ Choice Awards

Read more

The Hateful Eight

Recensione del film in lingua originale in 70mm – Sala Energia Arcadia, Melzo – L’ottavo lavoro di Quentin Tarantino arriva finalmente nelle sale italiane, anche nel glorioso formato Ultra Panavision 70mm. Un film che non delude le aspettative e racchiude in sé tutti quegli elementi stilistici così personali che The Hateful Eight non può che appartenere al genio del regista statunitense.

Read more

Joy

Recensione – Ottavo film del regista O.Russell e terzo con tre dei suoi attori preferiti: Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Bradley Cooper. La vera storia in chiave similmente fiabesca di Joy Mangano che da cenerentola del ventesimo secolo si trasforma in imprenditrice di successo grazie alla sua idea e alla sua determinazione. Un film che si salva solo grazie al talento della Lawrence.

Read more

Piccoli brividi

Recensione – Piccoli brividi per Piccoli Brividi? Diciamolo: il trailer di Piccoli Brividi aveva già conquistato un po’ tutti gli appassionati del genere ancor prima di venire proiettato nelle sale: il misantropo R.L. Stine, interpretato dal mitico Jack Black, poteva diventare anche l’unico requisito per fare un salto al cinema.

Read more

The Eichmann Show

Recensione – Giorno della Memoria 2016 – Per il giorno della memoria 2016 esce nei cinema il 25-26-27 gennaio “The Eichmann Show”, film con Martin Freeman e Anthony LaPaglia che ripercorre le difficoltà nel creare e inviare al mondo la registrazione per le tv del processo ad Adolf Eichmann, ufficiale delle SS. Un film che inizia piano ma si fa via via potente, creato non per vedere o sentire ma per imparare.

Read more

Il figlio di Saul

Recensione in anteprima – Il 21 gennaio esce nelle sale italiane Il figlio di Saul, opera d’esordio del regista ungherese László Nemes. Un film forte, intenso e toccante che porta sul grande schermo la crudeltà umana e l’orrore dei campi di concentramento. Presentato in anteprima allo scorso Festival di Cannes, dove ha ottenuto il riconoscimento del Gran Premio della Giuria, e nominato all’Oscar come miglior film straniero, Il figlio di Saul è uno degli eventi cinematografici più attesi della stagione.

Read more