12 Soldiers

Recensione in anteprima – Con quasi 6 mesi di ritardo rispetto alla data di uscita americana “12 Soldiers” arriva nelle sale italiane. L’esordio alla regia di lungometraggi di Nicolai Fuglsig porta sul grande schermo una storia tratta dalla realtà. Con un’immancabile e quasi sempre giustificata vena patriottica il film si adagia su un canovaccio lineare e semplice ma già usato troppe volte senza grandi novità. Buone le scene di azione. Al cinema dall’11 luglio.

Read more

“Rush”, una sfida senza limiti

Recensione – CineSport – La Formula 1, oltre ad essere la categoria regina dell’automobilismo mondiale, è anche uno sport straordinario, capace di scrivere pagine leggendarie della competizione tra uomini. Ricavare libri, film e altre opere ispirandosi ad essa è dunque naturale conseguenza. Tra i lavori più riusciti di sempre vi è certamente “Rush”, diretto nel 2013 da Ron Howard e che racconta della sfida tra Niki Lauda e James Hunt nel campionato del 1976.

Read more

Dogman

Recensione in anteprima – Il ritorno di Matteo Garrone al cinema è un ritorno anche al Festival di Cannes. Un film che tratteggia la periferia italiana povera ed emarginata senza cadere nelle solite dinamiche. La bellissima fotografia, le magistrali interpretazioni di Marcello Fonte e Edoardo Pesce, una regia impeccabile rendono “Dogman” un film intenso e disturbante. Da non perdere sarà al cinema dal 17 maggio.

Read more

Arrivano i prof

Recensione in anteprima – Dopo “Monolith” Ivan Silvestrini porta al cinema  il suo nuovo lungometraggio ispirato a “Le profs” film francese inedito in Italia del 2013 e che molto successo ha conseguito oltralpe. Da un buon inizio si converge poi in qualcosa di poco suggestivo e che mostra una sceneggiatura non propriamente interessante. Ottima regia, interessante spunto provocatorio, triste consapevolezza della realtà scolastica. Dal primo maggio al cinema.

Read more

Molly’s Game

Recensione in anteprima – Approdo alla regia per Aaron Sorkin, celebre sceneggiatore di “The Social Network” e “Steve Jobs”, con la storia vera di Molly Bloom. Un’intensa Jessica Chastain interpreta la giovane campionessa di freestyle che, in seguito a un incidente in pista, diventa l’organizzatrice di uno dei più fruttuosi ed esclusivi giri di poker clandestino di Hollywood. Con dialoghi incalzanti e inarrestabili e con un montaggio serrato, “Molly’s Game” è un film dalla confezione fin troppo elaborata per una storia e una protagonista già di per sé fuori dell’ordinario. In sala dal 19 aprile.

Read more