Ema

Recensione in anteprima – Venezia 76 – In concorso – Pablo Larraìn torna alla Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia nove anni dopo “Post Mortem”. L’ottava opera del regista cileno si distanzia di tre anni dal successo dell’hollywoodiano “Jackie”. Il film presenta nuovamente la situazione cilena, la sua società in evoluzione e la disgregazione degli affetti e dei valori familiari. Estetica, ritmo e impianto musicale di sicuro impatto e molto ben curato. Molto meno l’intreccio, le motivazioni. 

Read more

Il sindaco del rione Sanità

Recensione in anteprima – Venezia 76 – In concorso – Mario Martone si riaffaccia sul lido di Venezia dopo essere già sbarcato lo scorso anno con “Capri Revolution”. Adesso ci riporta al cuore del capoluogo partenopeo, confrontandosi per la prima volta col grande lascito teatrale di Eduardo De Filippo. Film Evento, verrà distribuito al cinema da Nexo Digital, solo il 30 settembre e l’1 e 2 ottobre.

Read more

La vérité

Recensione in anteprima – Venezia 76 – In concorso – Alla sua prima produzione europea, Hirokazu Kore-eda non sorprende né delude: scelto come film d’apertura della 76a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, “La Verité” è un’opera acuta, brillante e divertente, che non raggiunge l’intensità emotiva dei precedenti lavori del regista giapponese ma si propone comunque come un prodotto piacevole e intelligente. Con una gigantesca Catherine Deneuve. Al cinema dal 3 ottobre.

Read more

The perfect candidate (2019)

Recensione in anteprima – Venezia 76 – In concorso – Quinto film per la regista araba Haifaa Al Mansour. Arriva dopo “Dacci un taglio” e soprattutto “Mary Shelley” che ha avuto poco riscontro favorevole di pubblico e critica. La regista torna al Lido dopo 7 anni da “La bicicletta verde” e ripresenta i temi a lei cari come la situazione (e discriminazione) delle donne nella società araba.

Read more

Marriage Story

Recensione in anteprima – Venezia 76 – In concorso – Dodicesima regia e quattordicesima sceneggiatura per Noah Baumbach. L’apprezzato artista torna con una sua opera a due anni di distanza da “The Meyerowitz Stories”. Come per quest’ultimo film anche “Marriage Story” (Storia di un matrimonio) è stato prodotto da Netflix che lo distribuirà in tutto il mondo sulla sua piattaforma dal 6 dicembre.

Read more

Attacco al potere 3

Recensione in anteprima – Dopo l'”Olimpo” e “Londra”, questa volta a cadere è un “Angelo”. Nel terzo film dedicato a Mike Banning è proprio il protagonista a “cadere”. Attraverso una trama tutt’altro che originale e uno svolgimento già visto l’eroe caduto deve dimostrare la sua innocenza. Per farlo un film diretto abbastanza banalmente con una sceneggiatura fiacca e con i soli momenti con Nick Nolte di un certo livello recitativo. Al cinema dal 28 agosto.

Read more

Fast & Furious: Hobbs & Shaw

Recensione – “Fast & Furious presents Hobbs and Shaw” è uno spin-off della saga “Fast & Furious” giunta ormai al nono prossimo capitolo. Un film che regge da solo il confronto e che prende solo i personaggi del franchise originale. Niente più corse d’auto o simili ma stessa concitante azione al limite dell’assurdo. Esperimento riuscito, se ci si lascia prendere solo dal divertimento anche abbastanza banale. Al cinema dall’8 agosto.

Read more

Il Re Leone (2019)

Recensione in anteprima – Con una già lunga lista di remake prodotti e una ancora più lunga di titoli in cantiere, continua il progetto Disney di riportare in auge i principali successi classici, tra lodi di chi ne vorrebbe ancora e condanne di chi invece non ne può più. Il Re Leone di John Favreau si inserisce in questa lista staccandosi dagli schemi e proponendo per scelta, una versione celebrativa, più che innovativa. Al cinema dal 21 Agosto.

Read more

Edison, l’uomo che illuminò il mondo

Recensione in anteprima – A quasi due anni dalla sua presentazione al Festival di Toronto del 2017, “The current War”, la terza opera del regista Alejandro Gomez-Rejon, approda finalmente nei cinema italiani. Protagonisti assoluti Benedict Cumberbatch nei panni di Thomas Edison e Michael Shannon in quelli di George Westinghouse. A completare il trio Nicholas Hoult che interpreta il l’inventore di origini austro-ungariche  Nikola Tesla. Un film che ha avuto una lavorazione travagliata e che si regge sulle ottime interpretazioni dei due protagonisti, un’eccellente scenografia, una ricercata ricostruzione dei costumi. Al cinema dal 18 luglio.

Read more