“Soldi sporchi”, la parte oscura degli uomini

Recensione – 20 anni – Il 18 Giugno 1999 arrivava nelle sale italiane Soldi sporchi, film diretto da Sam Raimi e ritenuto oggi tra le opere di maggior rilievo del regista statunitense. Il film scava nell’animo umano fino ad arrivare agli istinti più brutali, grazie all’abilità di Raimi nel tratteggiare le personalità contorte dei quattro personaggi principali.

Read more

Beautiful Boy

Recensione in anteprima – Roma 2018 – Presentato (anche) alla Dodicesima Festa del cinema di Roma, il sesto film di Felix Van Groeningen fa leva sulla bravura dei due attori protagonisti: Timothée Chalamet e il sempre più bravo Steve Carell. “Beautiful Boy” porta al cinema la storia vera narrata nei due libri da David Shelf e dal figlio Nick. Una storia di tossicodipendenza che mina l’unità della famiglia più solida. Al cinema dal 13 giugno.

Read more

I morti non muoiono

Recensione in anteprima – Presentato come film d’apertura al 72esimo Festival di Cannes, il nuovo film di Jim Jarmusch è incentrato sul problema ecologico e sulla cecità dell’umanità riguardo ai problemi del nostro pianeta. Metafora riuscita solo in parte quella degli “zombie”. A mancare non è il messaggio, fin troppo chiaro ma una vicenda che possa destare l’interesse all’interno del problema più grande. Al cinema dal 13 giugno.

Read more

Matrix

Recensione – 20 anni – Era il 7 maggio 1999 ed usciva nelle sale italiane “Matrix”. Sono passati vent’anni da quando i fratelli Wachowski hanno scritto e diretto Matrix, la loro opera che ha riscontrato il maggior successo a livello mondiale. Matrix è diventato cult, è un film noto a tutti e il termine stesso è entrato a far parte del lessico quotidiano. Ma cos’è Matrix? Ha senso chiederselo vent’anni dopo? E la risposta sarebbe la stessa che Morpheus diede originariamente a Neo?

Read more