Factory Girl

Recensione – Factory Girl è un film biografico del 2006 che traccia l’ascesa e il declino della musa preferita del re della pop art Andy Warhol, la giovane socialiste e icona pop e fashion, Edie Sedgwick. Un ritratto, a metà fra realtà è finzione, un’immagine inedita della breve vita travagliata di una giovane modella tanto bella quanto fragile, un’aristocratica  con un’infanzia problematica passata alla vita scintillante nella Factory di Warhol e alle copertine di Vogue fino al declino e alla morte prematura. Un buon tentativo di raffigurare una figura contraddittoria a volte sbiadita e passata in secondo piano rispetto al grande Warhol, ma che comunque lasciò un segno diventando un simbolo della controcultura americana degli anni 60 e pioniera di tendenze nel mondo della moda.

Read more

L’Incredibile Hulk

Recensione – 10 anni – Come ormai tutti saprete, quest’anno i Marvel Studios compiono 10 anni. Era il 2008 quando uscirono i loro primi cinecomic che diedero il via al Marvel Cinematic Universe, un progetto a lungo termine curato in ogni minimo dettaglio culminato due mesi fa con l’arrivo nelle sale di “Avengers Infinity War”. Proprio un mese fa abbiamo celebrato qui sulle pagine virtuali di Cinematik.it il decimo anniversario di Iron Man con Robert Downey Jr. Ora è la volta del secondo titolo del MCU uscito nel 2008: “L’incredibile Hulk”.

Read more

Romeo+Giulietta

Recensione – Romeo+Giulietta é un film drammatico del 1996 diretto dal regista australiano Baz Luhrmann con protagonisti la giovane coppia di sfortunati amanti formata da Leonardo Di Caprio e Claire Danes. Quest’opera è il 10° adattamento cinematografico e la miglior rivisitazione inedita in chiave moderna del dramma shakespeariano per eccellenza più celebre di tutti i tempi. Amore e odio, vita e morte, sacro e profano, violenza e bellezza rimescolati in chiave barocca con un pizzico di kitsch, fanno di questo film una delle produzioni più riuscite di Luhrmann.

Read more

Jurassic World: il regno distrutto

Recensione in anteprima – A distanza di tre anni dal primo capitolo di una nuova “era”, tornano i dinosauri de-estinti della cinematografia mondiale. Trevorrow rimane nel progetto ma la regia è affidata allo spagnolo J.A.Bayona che annovera tra i suoi successi “The impossible” con Naomi Watts. “Jurassic World, Il regno distrutto” è il secondo film di questa nuova trilogia e presenta una sceneggiatura debole con qualche sporadica scena ben congegnata ed efficace. Al cinema dal 7 giugno.

Read more

La terra dell’abbastanza

Recensione in anteprima – Opera prima dei fratelli D’Innocenzo presentata nella sezione “Panorama” del Festival di Berlino 2018. L’accoglienza è stata molto buona in terra tedesca e il film ha tutte le caratteristiche per essere originale, intenso. Splendida la messa in scena di una realtà di città periferica dura, cruda, violenta e che lascia poche speranze e molti sogni ai giovani del posto. Al cinema dal 7 giugno.

Read more

Moulin Rouge!

Recensione – Nel 2001 arrivava nelle sale uno dei film d’amore drammatici e struggenti più belli e appassionanti di tutti i tempi, Moulin Rouge!. Musical ispirato da ‘La Traviata’ di Giuseppe Verdi è scritto e diretto dall’acclamato regista australiano Baz Luhurmann. Protagonisti una riuscitissima coppia di sfortunati amanti, Satine e Christian, interpretati da Nicole Kidman e Ewan McGregor con un fantastico cast corale. Un film coloratissimo, divertente ma anche struggente, intenso e appassionante, con una colonna sonora indimenticabile e dei costumi bellissimi. Nonostante i suoi ben 17 anni, rimane uno dei musical più belli di tutti i tempi che riportò in auge nel migliore dei modi un genere dimenticato negli anni precedenti.

Read more

“Rush”, una sfida senza limiti

Recensione – CineSport – La Formula 1, oltre ad essere la categoria regina dell’automobilismo mondiale, è anche uno sport straordinario, capace di scrivere pagine leggendarie della competizione tra uomini. Ricavare libri, film e altre opere ispirandosi ad essa è dunque naturale conseguenza. Tra i lavori più riusciti di sempre vi è certamente “Rush”, diretto nel 2013 da Ron Howard e che racconta della sfida tra Niki Lauda e James Hunt nel campionato del 1976.

Read more

Dogman

Recensione in anteprima – Il ritorno di Matteo Garrone al cinema è un ritorno anche al Festival di Cannes. Un film che tratteggia la periferia italiana povera ed emarginata senza cadere nelle solite dinamiche. La bellissima fotografia, le magistrali interpretazioni di Marcello Fonte e Edoardo Pesce, una regia impeccabile rendono “Dogman” un film intenso e disturbante. Da non perdere sarà al cinema dal 17 maggio.

Read more