Mustang

Recensione in anteprima – Presentato al festival di Cannes e presente ad “Alice in città”, sezione all’interno della Festa del cinema di Roma, il film è candidato per la Francia alla selezione del prossimo Oscar in lingua straniera. Una storia al femminile. Una storia di tradizioni da rispettare e che la gioventù delle cinque sorelle unità alla libertà della vita moderna mina fortemente. Un ottimo film con buone possibilità di essere scelto in nomination e di ben figurare. In uscita il 29 ottobre

Read more

Dark Places – Nei luoghi oscuri

Recensione in anteprima – L’attrice premio Oscar Charlize Theron è protagonista di Dark Places, Nei luoghi oscuri, tratto dall’omonimo romanzo di Gillian Flynn, già autrice del best seller L’amore bugiardo, Gone Girl. Un thriller intenso, costruito a indizi andando avanti e indietro nei ricordi della protagonista. Un ritmo un po’ melenso ma capace di tenere viva l’attenzione. Nei cinema dal 22 ottobre.

Read more

Kreuzweg

Recensione in anteprima – 14 anni di Maria come 14 le stazioni della sua personale Via Crucis nella convinta strada verso il suo Gesù. Orso d’argento per la sceneggiatura al Festival di Berlino del 2014, “Kreuzweg” è un film coraggioso che vuole interrogare e interrogarsi richiamando al centro del cristianesimo dei valori veri a discapito della ferrea e cieca ortodossia. Dal 29 ottobre al cinema.

Read more

Life

Recensione in anteprima – Presentato a Berlino a Febbraio e in uscita nelle sale italiane per l’8 Ottobre “Life” ci catapulta nell’America degli anni 50 e ci racconta a storia vera di un giovane fotografo, Dennis Stock, che ha avuto la fortuna di incontrare James Dean agli inizi della sua carriera e di scattare quelle foto che consacreranno alla leggenda il celebre attore.

Read more

Reversal – La fuga è solo l’inizio

Recensione in anteprima – Debutto alla regia di lungometraggi per il regista messicano JM Cravioto con un horror che vira al thriller e vuole essere anche un dramma di denuncia oltre ad voler essere puro divertimento. In realtà, dopo la visione, nonostante sia stato selezionato al Sundance Film Festival 2014, il film risulta prevedibile, senza senso e privo di divertimento.

Read more

Black Mass

Recensione in anteprima – Venezia 72 (2015) – Fuori concorso – Il regista Scott Cooper ci racconta l’ascesa al potere del gangster Jimmy “Whitey” Bulger in una Boston degli anni ’70 e ’80. Grazie a un Johnny Depp fortemente truccato ma convincente e bravo il film regala dei bei momenti di intrattenimento anche se non sembrerebbe essere stato creato per questa funzione.

Read more