Cinema (reale) dal 7/12/2017

Film in sala – Molti film usciranno intorno al 7/12, da segnalare l’atteso “Suburbicon” di George Clooney. Un altro film che ha ben figurato a Venezia 2017 è stato il libanese “L’insulto” da non perdere. “Free Fire”, dopo Torino 2016 e più di un anno esce finalmente al cinema. Buona visione.

Suburbicon (recensione)

Arcadia Melzo: Gio: 17.30-20-22.20, Ven-Sab-Dom: 15.20-17.30-20-22.20, Lun-Mar: 20-22.20
Arcadia Bellinzago: Gio-Lun-Mar: 17.35-20.25-22.45, Ven-Sab-Dom: 15.15-17.35-20.25-22.45
Arcadia Erbusco: Gio-Lun-Mar: 17.25-20.05-22:25, Ven-Sab-Dom: 15.05-17.25-20.05-22.25

Suburbicon è lo specchio ideale di un gioioso sobborgo californiano degli anni ’50, dove il meglio e il peggio dell’umanità si riflettono nelle azioni della gente comune. Ma dopo un misterioso omicidio, una famiglia apparentemente perfetta è costretta a ricorrere al ricatto, alla vendetta e al tradimento per sopravvivere.

L’insulto (recensione)

Un litigio nato da un banale incidente porta in tribunale Toni e Yasser. La semplice questione privata tra i due si trasforma in un conflitto di proporzioni incredibili, diventando poco a poco un caso nazionale, un regolamento di conti tra culture e religioni diverse con colpi di scena inaspettati. Toni, infatti, è un libanese cristiano e Yasser un palestinese. Al processo, oltre agli avvocati e ai familiari, si schierano due fazioni opposte di un paese che riscopre in quell’occasione ferite mai curate e rivelazioni scioccanti, facendo riaffiorare così un passato che è sempre presente.

Free Fire (recensione)

Boston, 1978. In un deposito abbandonato, Justine ha organizzato un incontro tra due irlandesi e una gang guidata da Hammer e Evans per la vendita di un carico di armi da fuoco. Ma quando, durante la consegna, vengono sparati dei colpi, comincia un gioco per la sopravvivenza.

Il premio

Arcadia Melzo: Gio-Lun-Mar: 19.50-22.10, Ven-Sab-Dom: 15.30-19.50-22.10
Arcadia Bellinzago: Gio-Lun-Mar: 17.20-20.05-22.20, Ven-Sab-Dom: 15.05-17.20-20.05-22.20
Arcadia Erbusco: Gio-Lun-Mar: 17.15-19.55-22.10, Ven-Sab-Dom: 14.55-17.15-19.55-22.10

Giovanni Passamonte ha avuto una vita esagerata: molte mogli e molti figli, ha scritto numerosi best seller di successo internazionale, e, nel frattempo, è diventato un uomo cinico ed egocentrico. Quando gli comunicano che ha vinto il Premio Nobel per la Letteratura, per paura di volare, decide di partire in auto verso Stoccolma per andare a ritirare il premio insieme a Rinaldo, suo assistente da sempre. Al lungo viaggio in auto partecipano anche i due figli di Giovanni Passamonte, Oreste, personal trainer, e Lucrezia, blogger di successo. La strada da Roma a Stoccolma si trasformerà in un percorso denso di imprevisti in cui il gruppo incontrerà curiosi personaggi, ma si rivelerà per tutti un’occasione unica per affrontare dinamiche familiari insospettabili e conoscersi veramente.

Bad Moms 2 – Mamme molto più cattive

Arcadia Melzo: Gio-Ven-Sab-Dom: 17.40-20.10-22.30, Lun: 20.10-22.30, Mar: 22.30
Arcadia Bellinzago: Gio-Lun-Mar: 17.45-20.30,22.50, Ven-Sab-Dom: 15.25-17.45-20.30-22.50
 Arcadia Erbusco: Gio-Lun-Mar: 17.20-20-22.20, Ven-Sab-Dom: 15-17.20-20-22.20

Natale è il periodo più bello dell’anno… se non sei una mamma! Impacchettare, decorare, cucinare. C’è qualcosa di più stressante? Sì: la visita a sorpresa di tua madre, che arriva per ricordarti quanto non sei all’altezza. Perché si sa che dietro ogni mamma cattiva, ci sono delle mamme ancora più cattive. Amy, Kiki e Carla sono tornate e sono pronte a tutto per salvare il loro Natale. E allora tra Babbi Natale spogliarellisti, party sfrenati e sbronze, la guerra tra mamme sta per iniziare. Senza esclusione di colpi. No, a Natale non sono tutti più buoni.

Due sotto il burqa

Arcaida Bellinzago: Gio-Ven-Sab-Dom-Lun-Mar: 17.15-20.10-22.15

Cosa non si farebbe per amore? Armand e Leila stanno pianificando di volare insieme a New York, ma pochi giorni prima della partenza, Mahmoud, fratello di Leila, fa il suo ritorno da un lungo soggiorno in Yemen, un’esperienza che lo ha cambiato… radicalmente. Ai suoi occhi, ora, lo stile di vita moderno della sorella offende il Profeta. L’unica soluzione è confinarla in casa e impedirle ogni contatto con il suo ragazzo. Ma Armand non ci sta e pur di liberare l’amata escogita un piano folle: indossare un burqa e spacciarsi per donna. Il suo nome d’arte? Shéhérazade. Quello che Armand non si aspetta è che la sua recita possa essere fin troppo convincente, al punto da attirargli le attenzioni amorose dello stesso Mahmoud.

escono inoltre: Cento anni, Faithfull, Loveless, My Little Pony: Il Film, Oh, Vita! Making An Album, Patti Cake$, The Void – Il vuoto, The Wicked Gift

The following two tabs change content below.

Giuseppe Bonsignore

Fondatore di Cinematik.it nel lontano 1999, appassionato di Cinema occupa il suo tempo impiegato in un lavoro molto molto molto lontano da film e telefilm. Filmaker scadente a tempo perso, giornalista per hobby, recensore mediocre, cerca di tenere in piedi la baracca. Se non vede più di 100 film (al cinema) all'anno va in crisi d'astinenza.

Ultimi post di Giuseppe Bonsignore (vedi tutti)

Loading Facebook Comments ...

Commenti

Cinematik © 1999-2017 Frontier Theme
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: