Le serie tv di Novembre

Serie Tv –  In collaborazione con Blogames.it redigiamo In collaborazione con Blogames.it questo articolo e scopriamo quale arcano e quali sorprese si celano dietro le tende delle serie tv del mese di novembre sulle principali piattaforme televisive e non.

4452-westworld-h-streaming

Il mese di novembre è un mese dal menù molto ricco e prosperoso per quanto concerne le serie tv. Alcuni titoli molto attesi sono già stati partoriti dal mese precedente ma li vedremo crescere e diventare grandi solo in questi trenta giorni. Altri invece vedranno la luce nel durante e noi non vediamo l’ora di poterli apprezzare sul piccolo schermo.

In collaborazione con Blogames.it redigiamo questo articolo e scopriamo quale arcano e quali sorprese si celano dietro le tende.

Procediamo a ritroso e partiamo con un’analessi o per dirla all’inglese con un flashback di quello che abbiamo già visto e che vedremo progredire in questo mese.

Iniziamo dalla tanto desiderata e ambita serie televisiva di Westworld. La punta di diamante di questa produzione è senz’altro Anthony Hopkins, impegnato a dirigere un parco giochi a tema che riproduce il Far West, farcendolo di robot dalle sembianze umane. Le attese non sono state disincantate, la serie viaggia su valori molto alti, caratterizzandosi per una sceneggiatura di grande livello, ricca di frasi ad effetto e scene sempre ben pesate e limate. La narrazione è molto fluida ma allo stesso tempo misteriosa. Le vicende si muovono su più fronti e si intrecciano di continuo, lasciando lo spettatore sempre più incuriosito e coinvolto. La serie è già in onda ogni lunedì su Sky Atlantic e ne consigliamo vivamente la visione.

the-young-pope

Altra serie firmata HBO, ma questa volta in coproduzione con Sky e Canal + è The Young Pope. Il nostro Paolo Sorrentino sembra aver fatto centro, vestendo di un candido bianco un perfido ed impietoso Jude Law; beatificando il Diavolo in persona. Pur, inevitabilmente, in mancanza d’azione la serie strega il pubblico con dei personaggi di grande profondità e spessore, mettendolo di fronte ad un’anomalia antitetica tra il bene e il male, in cui colui che per primo dovrebbe rappresentare il giusto ed il buono è invece soggiogato dalla brama di potere e di rivincita personale. Per la visione il canale è lo stesso del precedente.

exorcist-promo

Parlando di Diavolo, non possiamo non citare The Exorcist. La serie è palesemente ispirata al celebre film del 1973 ed ha fatto il suo debutto sugli schermi italiani nella notte di halloween. Con tanto di già connotata e rodata musica dell’esorcista, questa serie balla sulle note forti e rimbombanti suonate dai suoi protagonisti. I due preti, Tomas e Marcus sono due personaggi quasi in antitesi fra loro, pur indossando la stessa tonaca e lo stesso colletto bianco. Ciononostante, i loro obiettivi si stringono in un unico intento: quello di salvare la giovane Kasey dalle braccia del suo maligno aguzzino e quello di stanare una negligenza ingiustificata ed imperdonabile di una Chiesa tristemente indifferente. E’ Fox ad ospitare questa nuova serie dalle tinte horror che si lascia ammirare per la sua improbabile originalità, dove il termine improbabile vuole sottolineare la bravura dei suoi creatori di rendere unico un lavoro già visto e rivisto.

quantico-cast_0

Rimanendo sempre sui canali Sky, prima di passare alle altre emittenti, sottolineiamo l’uscita questo mese della seconda stagione di Quantico e quella della quarta di Blacklist. Nel primo caso vedremo la bellissima e determinatissima Alex Parrish passare dai salotti federali a quelli più criptici della CIA nel tentativo di far luce sulle ombre rimaste nella prima stagione; nel secondo caso invece basta il favoloso personaggio di Raymond Reddington a giustificare la visione.

Dobbiamo necessariamente citare inoltre una nuova serie comedy creata ed interpretata da Eva Longoria che tutti noi ricordiamo certamente per aver interpretato Gabrielle in Desperate Housewives. Questa produzione narra la storia di Ana Sofia, una superstar della tv che deve lottare, davanti e dietro le telecamere, con la sua famiglia, i suoi colleghi e la troupe che vogliono scipparle il bagliore dei riflettori. La serie arriva con notevole e colpevole ritardo in Italia e sarà visibile sui canali Premium a partire dal 18 di novembre.

crowded

Altra novità è Crowded, una sitcom dalle sfumature originali e divertentissime targata NBC. Questa commedia è incentrata su una coppia la cui vita subisce dei radicali cambiamenti quando le figlie, ormai adulte, decidono di ritornare a vivere con i genitori, mentre i nonni decidono di non trasferirsi più. Potete immaginare che la casa si fa troppo affollata, trasformandosi in un agorà di risate immerse nel caos, in un’accozzaglia di vite che scelgono di esistere tutte sotto lo stesso tetto; dando alla luce un ciambellone che invece di avere un unico e solo buco, si concede migliaia di fori conditi da battute e scene assai divertenti. Anche qui dovremo attendere la fine del mese e più in particolare il 29 novembre.

Vale la pena evidenziare inoltre l’uscita di alcune nuove stagioni di serie già affermate come la quinta di Baby Daddy e la quarta di Last Man Standing.

Passiamo ora allo streaming superbo di Netflix. Il distributore internet californiano di film e serie tv, anche in questo mese getta molta carne sulla brace, stimolando le nostre papille gustative e facendoci venire un’acquolina in bocca che attende di essere sfamata.

una-mamma-per-amica

Per prima vogliamo segnalare la tanto implorata e supplicata ottava stagione di Una mamma per amica, al mondo celebre come Gilmore Girls. Assente dagli schermi dal suo epilogo del 2007, il popolo di Stars Hollow torna alla ribalta portando con se tutti i protagonisti delle precedenti sette stagioni. Lorelai e Luke vivono una movimentata vita di coppia, mentre la piccola Rory, ormai adulta è sempre alla caccia di quell’amore eterno che ha sognato, in parte sfiorato e mai ha trovato. La serie si svolgerà in quattro minifilm della durata di circa 90 minuti; ognuno rappresenterà una stagione: Inverno, Primavera, Estate ed Autunno. L’uscita è prevista per il 25 di novembre sulla piattaforma di Netflix.

the-crown

Ma il nostro amico in rosso e in nero non ospiterà solo le divertenti vicende sentimentali delle Gilmore, ma tratterà temi decisamente più seri con quelli contenuti in The Crown. Il 4 novembre potremo concentrarci sul regno di Elisabetta II d’Inghilterra. La serie vuole raccontare la storia della famosa Regina dal giorno del suo matrimonio (1947), passando per la sua incoronazione, fino ad oggi. Di problemi, a differenza di quanto si pensi, la vita nobiliare ed aristocratica di questa coraggiosa donna ne ha visti arrivare ed abbattersi al suolo. Questa prima stagione è composta da 10 episodi che sono già disponibili sul sito.

Altra dovuta citazione è quella che dobbiamo fare a Designated Survivor, in cui Kiefer Sutherland, già protagonista di 24, veste i panni di un politico che si ritrova a fare il Presidente degli Stati Uniti subito dopo un gravissimo attentato. Anche qui sospettiamo una portata molto corposa e succulenta. Il 6 novembre è la data utile per questa serie.

Le novità Netflix però non si fermano qui. Nel mese di novembre potrete assistere, oltre alle già citate, in ordine cronologico a:

2/11 Dal Tramonto all’alba: La serie (stagione 3)
3/11 The Expanse (stagione 1)
11/11 Roman Empire: Reign of Blood (stagione 1)
15/11 Miss Panda & Hedgehong (stagione 1)
16/11 Shooter (stagione 1 – episodio settimanale)
17/11 Lovesick (stagione 2)
17/11 Paranoid (stagione 1)
25/11 3% (stagione 1)

Commenti