I “nostri” peggiori film del 2015

Classifiche – In questi giorni la nostra redazione si è riunita virtualmente attorno a un tavolo e ha stilato la classifica dei film visti al cinema in questo 2015. I 6 redattori che hanno partecipato a questo sondaggio hanno visionato più di 120 film in totale. Forse pochi rispetto alla totalità dei quasi 300 che han visto il buio in sala ma nel nostro piccolo in questo articolo vi presentiamo i 10 film peggiori dell’anno. Domani i migliori.

worst_movies_2015

La nostra redazione ha scelto di votare solo i film usciti al cinema in Italia nel 2015 e che sono stati visti in sala. Non vengono contati, nella classifica, per esempio film come “Anomalisa” o “Broolklyn”  che abbiamo avuto modo di recensire ma che usciranno nei prossimi mesi o film come “Steve Jobs”, “La Grande Scommessa”, “Il labirinto del silenzio” che abbiamo già visto e che usciranno in quel di gennaio, recensioni comprese. E’ stata dura ma abbiamo selezionato i film che hanno ricevuto un voto al di sotto del 5 di media, e, sebbene la nostra redazione si sia dimostrata benevola (o fortunata nello scegliere i film da vedere) ne abbiamo trovati ben 10. Partiremo dal decimo e ogni foto avrà un suo breve commento e il link alla recensione completa. Buona lettura.

10. Focus – niente è come sembra (4,94)

Focus_04Will Smith prova a fare l’enigmatico e l’attore alla “mission impossible” con licenza di truffare e controtruffare. Alla fine si riduce tutto a semplici giochetti, uno solo dei quali degni di nota, e a una sceneggiatura che fa di tutto per mostrare i muscoli di lui e la bellezza incredibile di Margot Robbie. Il film non è come sembra, è peggio di quel che appare di cui si salva poco se non la volontà e qualche intuizione. Il film della Warner Bros. ha comunque incassato 5.326.384 Euro portando in sala 821.324 persone. Indice RottenTomatoes al 56% (qui la recensione completa)

9. Vacanze ai Caraibi (4,9)

Vacanze-ai-CaraibiPoco si salva anche in questo film che si prende in giro già dal trailer autodefinendosi cinepanettone e dichiarandosi, nel titolo, il film di Natale. La nuova dimensione di quello che un tempo fu campione d’incassi in commedia vacanziera di Natale non scalda i cuori, non fa ridere e ripropone gli stessi ritmi stanti e vecchi tra l’altro mal collegati. Qualche buona affermazione e tentativo di andare oltre ma ancora acerbo. Il film ad oggi (28 dicembre) ha incassato 5.250.086 Euro con 756.335 spettatori paganti. (Qui la nostra recensione)

The following two tabs change content below.

Giuseppe Bonsignore

Fondatore di Cinematik.it nel lontano 1999, appassionato di Cinema occupa il suo tempo impiegato in un lavoro molto molto molto lontano da film e telefilm. Filmaker scadente a tempo perso, giornalista per hobby, recensore mediocre, cerca di tenere in piedi la baracca. Se non vede più di 100 film (al cinema) all'anno va in crisi d'astinenza.

Ultimi post di Giuseppe Bonsignore (vedi tutti)

Loading Facebook Comments ...

Commenti

Cinematik © 1999-2017 Frontier Theme