Cinema (reale) dal 3/12/2015

chiamatemi_francesco

Dopo lo spostamento dell’ultimo minuto dell’uscita di “Me and Earl and the dying girl” da questo week end al prossimo, i riflettori sono tutti puntati sul film d’avventura di Ron Howard: “Heart of the Sea” che racconta le origini di Moby Dick. Molta pubblicità viene fatta per “Chiamatemi Francesco – il Papa della gente” un film che narra le vicende di Papa Bergoglio prima della sua elezione a Papa. “Regression” è il film horror che completa il podio delle attese per questo fine settimana.

Heart of the Sea

Nell’inverno del 1820, la baleniera del New England viene attaccata da una creatura incredibile: una balena dalle dimensioni e la forza elefantiache, ed un senso quasi umano di vendetta. Il disastro marittimo, realmente accaduto, avrebbe ispirato Herman Melville a scrivere Moby Dick. Ma l’autore ha descritto solo una parte della storia. “In the Heart of the Sea” rivela le conseguenze di quella straziante aggressione, di come i superstiti dell’equipaggio della nave vengono spinti oltre i loro limiti e costretti a compiere l’impensabile per poter sopravvivere. Sfidando le intemperie, la fame, il panico e la disperazione, gli uomini mettono in discussione le loro convinzioni più radicate: dal valore della vita alla moralità delle loro spedizioni, mentre il capitano cerca di riprendere la rotta in mare aperto, ed il primo ufficiale tenta di sconfiggere il capodoglio.

Chiamatemi Francesco – il Papa della gente

“Chiamatemi Francesco” è il racconto del percorso che ha portato Jorge Bergoglio, figlio di una famiglia di immigrati italiani a Buenos Aires, alla guida della Chiesa Cattolica. È un viaggio umano e spirituale durato più di mezzo secolo, sullo sfondo di un paese – l’Argentina – che ha vissuto momenti storici controversi, fino all’elezione al soglio pontificio nel 2013. Negli anni della giovinezza Jorge è un ragazzo come tanti, peronista, con una fidanzata, gli amici, e una professoressa di Chimica, Esther Ballestrino, cui rimarrà legato per tutta la vita. Tutto cambia quando la vocazione lo porterà a entrare, poco più che ventenne, nel rigoroso ordine dei Gesuiti. Durante la terribile dittatura militare di Videla, Bergoglio viene nominato, seppur ancora molto giovane, Padre Provinciale dei Gesuiti per l’Argentina. Questa responsabilità in un momento così tetro metterà alla prova, nel modo più drammatico, la fede e il coraggio del futuro Papa. Jorge nonostante i rischi si impegnerà in prima persona nella difesa dei perseguitati dal regime – ma pagherà un prezzo umanamente altissimo vedendo morire o “scomparire” alcuni tra i suoi più amati compagni di strada.

Regression

Minnesota, 1990. Il Detective Bruce Kenner (Ethan Hawke) sta indagando sul caso di una giovane di nome Angela (Emma Watson), che accusa il padre, John Gray (David Dencik), di un crimine terribile. Quando John, inaspettatamente e senza averne memoria, ammette la sua colpa, il famoso psicologo Dottor Raines (David Thewlis) viene chiamato per aiutarlo a rivivere i suoi ricordi, ma ciò che verrà scoperto smaschererà un orribile mistero.

Moi Roi – il mio re

A seguito di un grave incidente sugli sci, Tony viene ricoverata in un centro di riabilitazione. Grazie agli antidolorifici e all’assistenza del personale medico, ha l’occasione di ripensare alla sua relazione turbolenta con Georgio. Perché si amano? Chi è quest’uomo che ha amato così profondamente? Come ha permesso a se stessa di vivere una passione così soffocante e distruttiva? Tony ha di fronte un difficile processo di guarigione, un duro lavoro fisico che può finalmente renderla libera…

11_donne_a_Parigi

11 donne a Parigi

Parigi. La primavera. 11 donne. Madri, donne d’affari, amiche, single o sposate… tutte rappresentano un aspetto della donna di oggi: paradossali, un po’ confuse, piene di vita. C’è Rose, classica donna in carriera che pensa solo al lavoro. Adeline, la sua assistente, che deve gestire il suo capriccioso capo e affrontare un grave problema familiare. Agathe, avvocato, che non riesce a trovare l’uomo giusto per via di una timidezza dalle imbarazzanti conseguenze; e la la sua migliore amica Jo, che sta con un uomo sposato. C’è poi Inès, la moglie di quest’ultimo, che deve far fronte alla crisi del suo matrimonio mentre continua a lavorare per Lily, un’esigente stilista tormentata dall’adolescenza della figlia e dalla paura di invecchiare. E Sam, “malata immaginaria” che si troverà a combattere con una malattia vera. C’è poi Ysis, giovane madre di quattro figli che, a un certo punto scopre, grazie a Marie, arrivata a casa sua come babysitter, una nuova dimensione dell’amore e di non poter più sacrificare tutto per la famiglia. E poi ci sono Sophie, che nasconde uno spiacevole segreto, e Fanny, un’autista di autobus noisamente sposata da 15 anni, che riscopre i suoi istinti per via di botta in testa. Una divertente commedia con delle attrici soprendenti.

Escono inoltre: All night long, Il gesto delle mani, La isla minima, La notte di Sigonella, Un posto sicuro

Commenti