Oscar cinematikini: Sedicesimo “S7”, scegli il miglior film del 2014

Oscar Cinematikini – Sedicesimi “S7” – Archiviata la fase eliminatoria a gironi, è ora la volta degli scontri diretti. Sedici scontri all’ultimo voto tra i qualificati nelle prime due posizioni di ognuno dei 16 gironi. Si può esprimere solo un voto, passa agli ottavi solo il vincitore dello scontro.

Mentre è ancora possibile votare il sedicesimo “S6” fino al 14 novembre, prende avvio oggi il settimo sedicesimo di finale “S7”. Votazione valida fino al 16 novembre. Uno dei pochi scontri che non vede coinvolto un film americano: l’italiano “Il capitale umano” e il giapponese “Si alza il vento”

Il capitale umano

Il-capitale-umano

Regia: Paolo Virì Cast: Valeria Golino, Valeria Bruni Tedeschi, Luigi Lo Cascio, Fabrizio Bentivoglio, Fabrizio Gifuni, Vincent Nemeth, Matilde Gioli, Gigio Alberti, Guglielmo Pinelli, Giovanni Anzaldo, Bebo Storti Distribuzione: 01 Distribution

Trama: Le velleità di ascesa sociale di un immobiliarista, il sogno di una vita diversa di una donna ricca e infelice, il desiderio di un amore vero di una ragazza oppressa dalle ambizioni del padre. E poi un misterioso incidente, in una notte gelida alla vigilia delle feste di Natale, a complicare le cose e a infittire la trama corale di un film dall’umorismo nero che si compone come un mosaico. Paolo Virzì stavolta racconta splendore e miseria di una provincia del Nord Italia, per offrirci un affresco acuto e beffardo di questo nostro tempo.

Si alza il vento

si-alza-il-vento-kaze-tachinu

Regia Hayao Miyazaki Cast Hideaki Anno, Jun Kunimura, Hidetoshi Nishijima, Mirai Shida, Shinobu Ohtake Distribuzione: Lucky Red

Recensione: Il vento, conduttore di emozioni, di sogni, di un grande e intenso amore, veicolo fragile che può spezzarsi però in qualsiasi momento, lasciando senza fiato. Il nuovo film di Miyazaki è la summa di tutta la poetica di questo grande autore, con l’aggiunta di essere senza dubbio il film più intenso e drammatico. Non a caso, come era successo per “Porco Rosso“, Miyazaki preferisce raccontare la storia di un adulto (pur iniziando con il sogno di un bambino), ne ripercorre una grande parte della sua esistenza, fino al tragico (per la nazione “Giappone” e non solo…) epilogo. (continua)

Archivio Votazioni

Votazione sedicesimo S6 fino al 14 novembre (compreso)

Votazione sedicesimo S7 fino al 16 novembre (compreso)

Oscar cinematikini: Sedicesimo S7

  • Si alza il vento (86%, 6 Votes)
  • Il capitale umano (14%, 1 Votes)

Total Voters: 7

Loading ... Loading ...

Commenti