Il film del giorno in tv: MISERY NON DEVE MORIRE

Misery non deve morire, martedì 3 novembre, Rai Movie, ore 21.15 – Con un lieve ritardo sui giorni di Halloween, un grande classico del thriller venato di orrore, trasposizione pressoché ideale del riuscito romanzo del maestro Stephen King. 

MISERY NON DEVE MORIRE

(Misery, 1990, USA)

936full-misery-poster1

Thriller

Regia di Rob Reiner

Con: James Caan, Kathy Bates

Durata: 107 minuti

Trama:

Uno scrittore di fama internazionale, Paul Sheldon, viene soccorso da una fan dopo un incidente stradale. Quando la donna scopre che Misery, l’eroina dei suoi libri, morirà, sfoga la sua rabbia sull’uomo.

misery01

CURIOSITA’

L’unica candidatura ricevuta dal film agli Oscar fu per l’interpretazione di Kathy Bates, che portò a casa il premio.

Una videocassetta di “Harry ti presento Sally” (1989), dello stesso Reiner, è visibile in un negozio.

In una battuta del film si fa riferimento a “un tipo che è diventato pazzo in un vicino albergo”. Chiaro l’omaggio a “Shining” (1980), basato anch’esso su un romanzo di Stephen King.

misery-thefaceofhorror

Il regista Rob Reiner appare in un cameo: è il pilota dell’elicottero. Il ranger del parco è invece interpretato dall’attore J.T. Walsh.

Kathy Bates non fu d’accordo con il taglio della scena in cui Annie uccide un giovane poliziotto dopo averlo investito più volte con una falciatrice. Il regista aveva invece paura che la scena facesse ridere il pubblico.

Nel film due piccoli ruoli sono affidati a due vecchie glorie: Richard Farnsworth e Lauren Bacall.

Misery-at-Unsung-Films-2

Commenti