Cinema (reale) dal 26/11/2015

the_good_dinosaur-1920x1080

Ce n’è per tutti i gusti in questo fine settimana di nuove uscite al cinema. Abbiamo i titoli da noi recensiti in anteprima come il nuovo film della Disney-Pixar: “Il viaggio di Arlo” (Recensione), oppure il bel film italiano “La felicità è un sistema complesso” (Recensione), e un controverso altro film italiano accolto a Venezia in maniera contrastante: “A bigger splash” (Recensione). Da oltreoceano rispondono con “Natale all’improvviso” e soprattutto con il nuovo lavoro di M.N.Shyamalan: “The Visit”. Lotta dura per spodestare Hunger Games dalla vetta.

Il viaggio di Arlo (Recensione)

Un mancato evento catastrofico, come l’impatto non avvenuto dell’asteroide contro la terra, che avrebbe dovuto dare inizio all’estinzione dei dinosauri, fa si che la specie umana si sviluppi insieme a questi giganti e che Arlo, un simpatico Apatosauro, instauri una profonda amicizia con un coetaneo umano…

The Visit

Becca (Olivia Dejonge ) e suo fratello Tyler (Ed Oxenbould ), vengono mandati a casa dei nonni, Nana (Deanna Dunagan ) e Pop Pop (Peter Mcrobbie ), per una vacanza di una settimana nella loro fattoria in Pennsylvania. Quando i bambini scoprono che la coppia di anziani è coinvolta in qualcosa di profondamente inquietante, le loro possibilità di tornare a casa dalla mamma (Kathryn Hahn) diventano man mano più esigue

La felicità è un sistema complesso (Recensione)

Enrico Giusti (Valerio Mastandrea) avvicina per lavoro dirigenti totalmente incompetenti e irresponsabili che rischiano ogni volta di mandare in rovina le imprese che gestiscono. Lui li frequenta, gli diventa amico e infine li convince ad andarsene evitando così il fallimento delle aziende e la conseguente perdita di migliaia di posti di lavoro. E’ il lavoro più strano e utile che potesse inventarsi e non sbaglia un colpo, mai. Ma una mattina un’ auto cade in un lago e tutto cambia. Filippo e Camilla, due fratelli di 18 e 13 anni, rimangono orfani di un’importante coppia di imprenditori. Enrico viene chiamato col compito di impedire che due adolescenti possano diventare i dirigenti di un gruppo industriale d’importanza nazionale. Dovrebbe essere il caso più facile, il coronamento di una carriera ma tutto si complica e l’arrivo inatteso della fidanzata straniera di suo fratello rende le cose ancora più difficili. In realtà sarà il caso che Enrico aspettava da tanto tempo, quello che cambierà tutto, per sempre.

A bigger_splash_top

A bigger splash (Recensione)

La leggenda del rock Marianne Lane è in vacanza sull’isola vulcanica di Pantelleria con il compagno Paul quando arriva inaspettatamente a interrompere la loro vacanza Harry, produttore discografico iconoclasta nonché suo ex, insieme alla figlia Penelope, provocando un’esplosione di nostalgia delirante dalla quale sarà impossibile mettersi al riparo. Fra risate, desiderio e rock ’n’ roll, A Bigger Splash è un ritratto sensuale che deflagra in violenza sotto il sole del Mediterraneo. Remake del poliziesco francese La piscine del 1968.

Natale all’improvviso

Charlotte Cooper, ha un semplice desiderio per queste festività… che la sua famiglia viva un Natale perfetto da ricordare per sempre! Ma quattro generazioni del clan dei Cooper, che si ritrovano insieme sotto lo stesso tetto non sono sinonimo di perfezione, anzi…Gioia e conforto non vengono facili a nessuno e, mentre la neve continua a cadere, si vedranno piatti volare e ospiti inaspettati bussare alla porta. Come se non bastasse, i fantasmi dei Natali Passati, Presenti e Futuri emergeranno a tormentare ognuno dei Cooper prima ancora del loro arrivo a casa. Sam Cooper ha accettato a malincuore la richiesta di Charlotte, sua moglie da quaranta anni, di non rivelare alla famiglia la notizia della loro separazione proprio nel giorno di Natale. La loro figlia Eleanor, una sceneggiatrice senza lavoro, tradita dal fidanzato, perde tempo all’aeroporto cercando di rimandare l’inevitabile delusione che avrà la sua famiglia quando scoprirà che è di nuovo single. Finirà per trovare la soluzione perfetta: il soldato Joe, il cui volo per tornare a casa a trovare la sua famiglia è bloccato dalla neve. Il figlio Hank si trova alle prese con le “gioie” di essere un padre single con tre bambini; la precoce Madison di cinque anni, l’indisciplinato Bo di sette anni e il sedicenne Charlie, che maldestramente si approccia alla sua prima cotta. A complicare il tutto ci si mette anche l’ex moglie di Hank, Angie. Il desiderio più importante per Hank? Un lavoro, prima che tutti scoprano che ha perso il suo. Emma, la sorella di Charlotte, a causa dell’ostinata rivalità con la sorella, si trova a compiere un piccolo furto in un centro commerciale, una situazione imbarazzante che solo l’Agente Williams, anche lui in preda all’ansia natalizia, potrà sistemare. Poi c’è il padre di Charlotte ed Emma, Bucky, che inaspettatamente si sente più legato alla cameriera con occhi da cerbiatto, Ruby, che alle sue stesse figlie. Infine c’è la zia di Sam, Fishy che a causa dell’età e del calo della memoria, è l’unica Cooper che davvero vive nel presente, regalando un sorriso a ogni membro della famiglia, inclusi quelli a quattro zampe. Come dimenticare, infatti, l’adorato cane di famiglia, Rags.

Uno per tutti

Un ragazzo di buona famiglia riduce in fin di vita un suo coetaneo, che ora lotta tra la vita e la morte, e per questo finisce in prigione. Così, un cerchio che si era rotto molti anni prima, ora si riapre improvvisamente. Un’azione che riunisce, dopo trent’anni di lontananza, tre persone chiamate a saldare i conti con il proprio passato, inchiodate alle proprie responsabilità dal padre del giovane indagato, che presenta il conto ai suoi (ex) amici. Nessuno di loro potrebbe condurre una vita tranquilla, senza il suo sacrificio di trent’anni prima. In una Trieste affascinante e misteriosa, i tre amici si ritrovano perseguitati da un episodio della loro infanzia e dallo spettro di un’amicizia tradita, indecisi se fare la cosa giusta o aiutare chi, un tempo, li ha salvati. Storie che formano un puzzle enigmatico, dove la vita delle persone può cambiare da un momento all’altro, a partire da un evento che ha legato per sempre i loro destini.

escono inoltre: Babbo Natale non viene da nord, Club Life, Dio esiste e vive a Bruxelles, Fantasticherie di un passeggiatore solitario, Lacrime di San Lorenzo, Il sapore del successo

Commenti