Intervista di presentazione “Memolis Films Productions”

Diamo il benvenuto a Stefano, patron della neonata casa di produzione Memolis Films Productions, ultima iscritta nel nostro mondo di CK.

L’Attimo fuggente – Uno dei film preferiti dal patron della Memolis Films Productions

 

Veniamo all’intervista di Stefano:

Sono Stefano Aragnetti aka Stefano Memolis, che è infatti il nome con cui mi sono registrato, Memolis Productions. Sono un ragazzo molto giovane, piemontese (sono ancora uno studente).
Il cinema (quello vero, artistico, non le commedie idiote o le storie senza capo nè coda) l’ho scoperto da pochi anni, ma credo di poter dare qualcosa, poichè dal primo secondo della mia vita in cui ho visto un film scritto, diretto, recitato o animato, ho pensato “perchè non fare qualcosa anch’io”.
Ho conosciuto Cinematik principalmente grazie ad una live hangout che stavo seguendo su Youtube: uno degli ospiti alla suddetta live ha parlato del sito spiegando brevemente cosa fosse e come funzionasse; tornato dalle vacanze sono andato a cercare il sito, ho letto un po’ di roba e, interessato, mi sono iscritto.
Sono rimasto particolarmente colpito dalla grande capacità con cui siete riusciti a creare un vero e proprio “simulatore” dell’industria cinematografica.
Non ho ancora mandato niente, ma è in cantiere un film ambientato durante il Fascismo italiano della fine degli anni trenta. Il periodo storico è banale, ne sono consapevole, è stato infatti usato da una moltitudine di registi, con risultati non sempre brillanti, ma quello che sto cercando di raccontare è una storia diversa, che penso che verrà apprezzato per originalità, mentre per la qualità lascio parlare poi gli spettatori.
Tra gli attori abbiamo un Nicolas Vaporidis a cui sto cercando di dare un’impronta più drammatica, un Pannofino che non credo abbia bisogno di presentazioni, e Abatantuono farà anche lui parte del cast; cameo di Benigni. Non so dire una data, poichè con l’inizio della scuola avrò meno tempo, ma sono fiducioso che avvenga a breve.
Per quanto riguarda le sale virtuali ho letto il summary Wonder Woman, ho dato un’occhiata a Il Candidato e ho iniziato a leggere Codex Vitae, che tra i tre è quello che ho apprezzato di più, poichè inserisce De Niro in un ruolo molto adatto, a mio parere.
Il forum non lo avevo mai visto prima dell’iscrizione, l’ho già utilizzato per chiedere informazioni e consigli, ma penso lo utilizzerò anche per recensioni, siccome so che sono molto importanti.
Parliamo ora del cinema reale. Tra i miei film preferiti non posso non citare “L’attimo fuggente”, “Inception”, “Matrix”, “Il Cavaliere Oscuro”, “The Wolf of Wall Street”, “Gravity”, “Birdman”, “Shining”, “Vacanze Romane”, “La vita è bella”. I miei attori preferiti sono Roberto Benigni, Monica Bellucci e il trio AGG per l’Italia; Di Caprio, Keaton, Ledger (solo per Batman), Nicholson, Williams, Hepburn, Johansson. Registi: Nolan, Spielberg, Kubrick, Inarritu, Benigni, Scorsese (anche se ho visto poco), Hitchcock. So di avere molte lacune, tra le cui alcune vorrei rimediare al più presto, come Kill Bill, 2001: Odissea nello spazio e Ladri di biciclette.
Spero di essere stato sufficientemente esaustivo e mi auguro che vi piacciano i miei film.

Ringraziamo Stefano per essersi messo a nudo per noi e gli auguriamo successo e lunga permanenza su CK.

One comment

Commenti