Cinema (reale) dal 23/07/2015

il ragazzo della porta accanto

Anche questa settimana le nuove uscite sono ridotte a una manciata di nuovi film. Film che proprio nuovi nuovi non sono. Trattasi di altre pellicole che arrivano in Italia dopo diversi mesi dall’uscita americana. E’ questo il caso di “Il fidanzato di mia sorella”, commedia con Pierce Brosnan, Jessica Alba e Salma Hayek che noi abbiamo recensito in anteprima in questa pagina. Il film se la vedrà con “Il ragazzo della porta accanto” per il box office e le altre uscite dovranno accontentarsi di posizioni anche oltre le prime dieci.

Il fidanzato di mia sorella (recensione)

Richard Haig (Brosnan), un brillante professore di Cambridge, con una passione sfrenata per la poesia romantica e per le belle donne, sta per diventare padre: la madre, Kate (Jessica Alba), è una giovane studentessa americana che ha frequentato il suo corso. Ancora prima di apprendere la notizia che cambierà per sempre la sua vita, Richard si imbatte casualmente e perde la testa per Olivia (Salma Hayek), una esuberante ed eccentrica scrittrice di romanzi, anche lei alle prese con una serie di disastri sentimentali. Presto scoprirà che Olivia, l’unica donna capace di tenergli testa e di fargli rivalutare la sua vita da don Giovanni, altro non è che la sorella della studentessa che presto diventerà la madre di suo figlio. Pierce Brosnan, Salma Hayek, Jessica Alba, Malcolm McDowell e Ben McKenzie sono i protagonisti di questa commedia romantica sull’amore, i desideri e la volontà di mantenere unita la propria famiglia… nonostante tutto.

Il ragazzo della porta accanto

Thriller psicologico che esplora un’attrazione proibita che va troppo oltre. Poco dopo il divorzio, una donna si innamora di un giovane che si è appena trasferito sul lato opposto della strada. Presto, però, la loro relazione prende una piega pericolosa…

Fuochi d’artificio in pieno giorno

Cina settentrionale, estate 1999. L’ispettore Zhang indaga sul caso di un cadavere fatto a pezzi i cui resti vengono rinvenuti in diverse fabbriche di carbone della provincia. In seguito a un inaspettato conflitto a fuoco in cui perdono la vita due colleghi, rinuncia però a proseguire le indagini, e viene trasferito in una fabbrica come guardia di sicurezza. Nell’inverno 2004, Zhang è un uomo disilluso, psichicamente provato e facilmente incline all’alcool. Quando un suo amico poliziotto gli riferisce di un caso analogo a quello di cinque anni prima, Zhang vede la possibilità di affrontare i fantasmi del passato e riscattarsi come uomo.

Il luogo delle ombre

Odd Thomas (Anton Yelchin) è un giovane cuoco di una tavola calda in una piccola città nel deserto americano, prescelto dagli esseri ultraterreni quale intermediario tra i due universi. Odd, che è perdutamente innamorato della bella Stormy Llewellyn (Ashley Sommers) cerca in tutti i modi di aiutare le anime senza pace che si mettono in contatto con lui. Anime che vogliono giustizia e che, a volte, lo aiutano a risolvere casi e crimini di ogni tipo. Tutto scorre sereno, fino all’arrivo nella cittadina di Pico Mundo di un uomo misterioso circondato da un gruppo di ombre che lo seguono ovunque vada. Neppure i fidi informatori di Odd sono in grado di capire chi sia. L’unico indizio è una pagina strappata da un calendario giornaliero, quella del 15 agosto…esattamente 24 ore dopo il giorno in cui si svolge la vicenda…

Prima di tutto

La storia del regista e del compagno, volati in California per diventare padri e poi tornati in Italia per vivere la propria vita in famiglia…

Nas: la leggenda del rap

Nas è uno dei più famosi rapper americani. La sua carriera inizia da giovanissimo, già all’età di nove anni quando fu uno dei membri della band Devasting Seven il cui album d’esordio si intitola Illimatic. A venti anni dall’uscita dell’acclamatissimo album, il documentario Nas: Time is Illimatic ha debuttato al Tribeca Film Festival. Un omaggio a uno dei più celebrati e intellettuali rapper, un film in cui la parte più intima e familiare si interseca con interviste alle leggende dell’hip hop, un’esplorazione attenta e curiosa su come è nato un album diventato storia della musica rap con circa un milione di copie vendute.

Commenti