I nuovi registi del 2015: 10 – Ryan Murphy

Benvenuti alla decima puntata di rubrica in cui andrò a presentare i registi che sono entrati nella lista del 2015.

Se qualcuno non lo sapesse, ogni anno le liste dei registe e degli attori, vengono revisionate per far uscire gli artisti che vengono utilizzati di meno su CK e nella realtà; se qualcuno volesse vedere le regole può farlo sul forum al seguente LINK.

La novità di quest’anno è che chi vince uno dei seguenti premi entra direttamente in lista; i premi sono i CK Awards, gli Oscar, i Golden Globe, Il Festival del cinema di Venezia e quello di Cannes.

Dopo FukugaLinklaterMiller , Lucky McKeeMarco PontiKevin Smith , Silvio SoldiniBen Stiller e Joe Wright è il turno del regista e sceneggiatore statunitense arrivato in lista grazie alla regia di “le colpe degli altri” dell’accoppiata produttiva Marenaro Bros. & Fantàsia Pictures, che ha ricevuto anche una nomination al SMFFF (San Marino Fanta Film Festival – Ex Halloween Contest) del 2014, non che remake dell’omonimo film del 2001 all’epoca prodotto solo dalla Fantàsia Pictures.

Ryan Murphy

Valore di mercato: 3.000.000€k

BIOGRAFIA: Ryan Murphy

Sceneggiatore, regista e produttore, Ryan Murphy ha concepito per il piccolo schermo alcune tra le serie più acclamate della tv. Ha costretto alla convivenza forzata due liceali agli antipodi, come l’ossigenata cheerleader Leslie Bibb e la brunetta alienata Carly Pope, nel teen-drama Popular. In seguito, ha impugnato un Golden Globe insinuandosi nei torbidi affari di due chirurghi plastici, come Dylan Walsh eJulian McMahon, in un vizioso taglia&cuci che si chiama Nip/Tuck. Recentemente, ha sventolato il secondo globo d’oro, messo a segno grazie alla compagnia di studenti canterini che scuotono i pon pon e lanciano fogli di appunti al cielo all’insegna del Glee club, guidato dal professore di spagnolo Matthew Morrison.
Vita Personale
Ryan nasce ad Indianapolis da una famiglia cattolica di origini irlandesi. Sua madre, una scrittrice, ha lavorato nel settore delle comunicazioni. Suo padre, invece, dirigeva la redazione di un quotidiano. Murphy è dichiaratamente gay.
Formazione
Conseguito il diploma presso la Warren Central High School, il ragazzo si inscrive all’Indiana University di Bloomington dove diviene membro del giornale universitario “The Indiana Daily Student”. Entra a far parte anche della troupe canora del college, “Singing Hoosiers”.
Carriera
Terminati gli studi, il giovane si trova a redigere articoli per riviste quali “Miami Herald”, “Los Angeles Times”, “New York Daily News” e “Entertainment Weekly”. La sua carriera di sceneggiatore comincia ad ingranare quando, nei tardi Anni Novanta, Steven Spielberg acquista lo script di “Why Can’t I Be Audrey Hepburn?”.
Film
Murphy ha diretto uno sballottato Joseph Cross, alle prese con la vita dell’eccentrico psichiatra Brian Cox, nel romanzo autobiografico di Augusten Burroughs, Correndo con le forbici in mano. Inoltre, è dietro la macchina da presa del biopic Mangia prega ama con una Julia Roberts dal cuore spezzato, in cerca di sé stessa. (Fonte Mymovies)

Filmografia: MYmovies

Esordiente su CK, proprio grazie al Thriller dell’accoppiata Marenaro Bros. & Fantàsia Pictures, ha preso il posto di Wes Craven dietro la Mdp che diresse l’originale del 2001.
Il film odierno è stato giudicato un ottimo film dai recensori di Ck, ma nonostante questo non è riuscito ad accaparrarsi il premio di miglior film al contest, premio che è andato a “A special place” della Dreaming Studios. Ma la pellicola dei due produttori si è rifatta vincendo: Premio Speciale della Giuria; l’interpretazione di Gal Gadot come miglior attrice; Miglior sceneggiatura.

One comment

Commenti