Intervista presentazione “Horowitz & il pesce” Tomcat Entertainment

Horowitz & il pesce

by Tomcat Entertainment

 

Sale assegnate: 119
Costo del film: 49.100.000 Euromatik

 

Genere: Fantastico

Regista: Ross Gary

Cast: Murray Bill, Hannah Daryl, Shelton Marley, Jane Fonda, Perkins Elizabeth, Elizondo Hector, Fahey Jeff, Bridges Jeff

Descrizione:  Lo spaccato di vita del metalmeccanico Horowitz, che ha una moglie insopportabile come Betsy che non perde occasione per prenderlo in giro o denigrarlo. Una donna insoddisfatta che mira alto, ma l’umile lavoro di Horowitz non gli può garantire. Salvo che Horowitz, nell’unico momento di pace che vive nella sua esistenza grigia, non lo porti a fare un incontro inaspettato e che gli cambierà  la vita. Ma lo farà  in meglio?

 

Diritti Acquistati: NO (Da acquistare prima dell’uscita al cinema virtuale)

 

Intervista:

– Cosa ti ha spinto a proporre questo film?

In primis la voglia di tornare in attività dopo essere stato assente dalle sale fin dal 2011 (Mizzica son già passati 4 anni). Bis, la voglia di dare una mano a CK, abbracciando il nuovo corso e sperando di avere più film in fondo all’anno. Ter, dopo aver letto questo racconto in una antologia di raconti di fantascienza sembrava proprio fatto per essere trasposto in un summary.

– Parlaci delle scelte di cast e regia.

La regia della pellicola inizialmente doveva essere affidata a Ron Howard in omaggio al suo film “Splash” del 1984, non a caso la protagonista femminile è Daryl Hannah, interprete proprio di quel film. Poi invece mi sono buttato su Gary Ross, che ha firmato in veste di sceneggiatore un altro cult teen movie degli anni 80 come “Big” (regia di Penny Marshall – 1988) e sempre sul versante fantastico ha diretto “Pleasantville” del 1998. Anche se devo dire che per qualche secondo volevo affidare la regia a Wes Anderson e da qui il protagonista maschile Bill Murray. Attore che stimo fin dai tempi di ghostbusters e che ho sempre sognato di ingaggiare. Anche se il protagonista della pellicola doveva essere Zach Galifianakis, che aveva avuto già a che fare con i pesci ne “Il freddo modifica la traiettoria dei pesci” di Todd Louiso della Superlele Production.

Concludendo la presenza di Elizondo è per il ruolo che ebbe in “Pretty Woman”, Jeff Bridges per essere stato il Drugo e Jeff Fahey per “Lost”.

– Come pensi che sarà accolto questo progetto?

A dire il vero non ho nemmeno idea se potrà partecipare al contest per la mia idea di Summary. Però la descrizione di una scena c’è anzi praticamente le ho descritte tutte. Probabilmente qualcuno dirà che poteva essere benissimo un film normale invece di un summary. Però la storia a mio avviso è ottima, anche se normalmente i miei gusti divergono con quelli dei cinematikini.

– A che punto sei con la lavorazione? Quando conti di farlo uscire in sala?

Film finito. Manca il sito e prevedo l’uscita a fine marzo, inizio aprile.

– Convinci la gente a votare il tuo film.

Un film in cui Murray riesce a mostrare tutta la sua bravura e in alcuni punti potrebbe perfino commuovere.

– Hai avuto difficoltà ad approcciarti al summary?

Per me un summary è di fatto un film normale senza dialoghi. Quindi tutte le scene descritte, con chiaramente qualche abbreviazione; dialoghi indiretti e musica. Il regolamento dice che deve avere i titoli i desta o di coda e ce li ha tutti e due. Descrizione di almeno una scena e ci siamo e in italiano; qui forse dati i miei tanti errori forse non ci sono del tutto 😉 .

4 comments

  1. Sui finali è la verità. Non sono mai riuscito a fare un film scevro di errori e credo che anche questa volta sarà così. Grazie Merlo.

  2. A parte la locandina che è fantastica (mi ha fatto morire), comunque mi pare una commedia abbastanza folle e surreale quindi grande curiosità per il ritorno di Tomcat!

  3. Curiosità a mille, per il ritorno di Tomcat alla produzione attiva. La sinossi è interessantissima e potrebbe essere la sorpresa del Contest. In bocca al lupo!

Commenti