CK Winter Awards 2015: I vincitori

A Milano, nella serata del 10 febbraio 2015 son stati assegnati i premi della ventottesima edizione dei Cinematik Awards. La quattordicesima edizione invernale (Winter appunto) dei Cinematik Awards si è svolta via chat facebook per quanto riguarda le chiacchiere tra i produttori e l’annuncio audio/video del direttore di Cinematik.it Ecco i risultati.

intestazione_ck_Awards

Ore 21.15 la sala è già gremita e si svolgono le prime prove tecniche di trasmissione. Il ritardo tra audio/video dell’hangout (che arriva dopo) e quanto scritto su fb costringe il presentatore ad annunciare prima via video le nominations e i vincitori per poi scriverli sulla chat di fb.

I diversi impegni di molteplici star non hanno impedito a molte di esse di trovarsi ospiti di questa serata. Le star del cinema presenti per premiare i vincitori vanno da Robert De Niro a Naomi Watts, da Steven Spielberg ai nostrani Caprara, Mezzogiorno, oltre ai vincitori delle categorie attori e attrici della scorsa edizione.

A farla da padrone, in questa edizione è l’Arcadia Productions con “Scoprendo Cecilia” che porta a casa quasi tutti i premi più ambiti e importanti: miglior film, miglior regia, miglior attrice protagonista, miglior sceneggiatura originale, miglior cast e miglior soggetto nonché il premio speciale “Orson Welles” in coabitazione con “Dossier 3924”. In totale 7 premi per il film con protagonista la premiata Nicole Kidman.

Agli altri produttori il compito di spartirsi i restanti premi con Ramaya Productions che vince il premio come miglior produttore del semestre e porta a casa in totale 5 statuette con ben 3 film differenti. Nota di colore e di “nostalgia che ritorna” tornano a vincere, dopo varie edizioni, un premio anche case di produzione come Fantàsia Pictures, Marenaro Bros, Magia Productions.

Complimenti ai vincitori e complimenti anche ai vinti. Alla prossima edizione e seguiteci sia qui sul sito che sulla nostra pagina facebook (ci trovate anche su twitter). Di seguito il link per il video della diretta della premiazione con un impacciato e poco fluido presentatore.

Miglior film
Scoprendo Cecilia (Arcadia Productions)

Miglior produttore
Ramaya Productions

Miglior critico
Uomo_d (Ramaya Productions)
Hermetico (Hermes Productions)

Miglior regia
Cary Joji Fukunaga (Scoprendo Cecilia) (Arcadia Productions)

504525813JF00001_66th_Annua

Miglior attore protagonista
Benedict Cumberbatch (Dracula) (Sunset Boulevard Films) 

benedict-cumberbatchv3

Miglior attrice protagonista
Nicole Kidman (Scoprendo Cecilia) (Arcadia Productions)

Kidman

Miglior attore non protagonista
Christopher Walken (The good extension) (Nuno Productions)
Ewan McGregor (A special place) (Dreaming Studios)

walken Mcgregor

Miglior attrice non protagonista

Kat Dennings (Necroamanti) (Chimera Films)

Kat_Dennings

Miglior sceneggiatura originale
Scoprendo Cecilia (Arcadia Productions)

Miglior sceneggiatura non originale
Le colpe degli altri (Fantàsia P. & Marenaro B.)

Miglior sito film
La lunga notte del detective Jonnhy Merlo (Ramaya Productions)

Miglior locandina
Nuovo Cinema Italiano (Ramaya P. & Magia P.)

nuovo_cinema_italiano

Migliori effetti speciali
Le colpe degli altri (Fantàsia P. & Marenaro B.)

Migliori musiche
La linea d’ombra (Ramaya P. & Magia P.) 

Miglior soggetto
Scoprendo Cecilia (Arcadia Productions)

Miglior cast
Scoprendo Cecilia (Arcadia Productions)
A Special place (Dreaming Studios)

Miglior scenografia/trucco:
Dracula (Sunset Boulevard Films)

Premi speciali:

Drammatico/Sentimentale (“Orson Welles”):
Scoprendo Cecilia (Arcadia Productions)
Dossier 3924 (Granato Productions)

Commedia/Comico/Animazione/Grottesco/Musicale (“Charlie Chaplin”):
La lunga notte del detective Johnny Merlo (Ramaya Productions)

Giallo/Poliziesco/Thriller (“Alfred Hitchcock”):
Le colpe degli altri (Fantàsia P. & Marenaro B.)

Fantascienza/Fantasy/Orrore (“Stanley Kubrick”):
A special place (Dreaming Studios)

3 comments

  1. *il produttore scoppia in un irrefrenabile pianto di felicità e parla a fatica

    Personalmente molto soddisfatto per la vincita di entrambi i premi nelle categorie dove avevo reali possibilità di vittoria.
    Grazie a tutti quelli che mi hanno votato, lavorerò per fare di questo mondo un posto migliore e spero che ci sarà la pace e finiranno tutte le guerre.

    *il produttore smette di piangere, si mette in posa e sorride ai fotografi.

  2. Io avevo pronosticato molti dei premi ma di sicuro non mi aspettavo i miei due… un po’ a sorpresa gli effetti speciali, immeritato ma graditissimo quello per la sceneggiatura non originale

  3. Ecco le prime dichiarazioni a caldo del Presidente della Granato Production:

    “Scoprendo Cecilia ha naturalmente dominato questa edizione dei CK Awards. Complimenti ad Arcadia, che insegue questo risultato da molti anni. Saleh Bakri è stato il grande escluso della serata, forse. (sorride) Me lo avete fatto piangere. E’ chiuso in bagno da diverse ore. Non c’è verso di farlo uscire! Un premio di consolazione non c’è? Scherzi a parte, non credevo ci fossero reali possibilità di vittoria in nessuna delle categorie. “Dossier 3924″ ha ottenuto un successo inaspettato. E’ nato con il solo scopo di supportare cinematik in un semestre povero di film (dal punto di vista numerico, ovvio) perciò va benissimo così. Ci riproveremo il prossimo semestre – strizza l’occhio – complimenti a tutti gli altri vincitori!”

Commenti