PGA Awards 2015: Vince Birdman

wk-bird1024

tratto da cineblog.it

Il colpo di scena ad un mese dagli Oscar. Quando tutti, ma proprio tutti, davavamo ormai come scontato il meritato trionfo di Boybood, ecco arrivare i Producers Guild of America Awards 2015 a scompaginare le carte in tavola. Statistiche alla mano, infatti, chi vince il PGA, premio dei Produttori d’America, va poi a far sua anche la statuetta più ambita, quella come miglior film. E’ successo 7 volte negli ultimi 7 anni. 100% di riuscita. Ebbene a vincere il PGA 2015 non è stato Boyhood bensì il suo principale rivale, Birdman di Alejandro G. Inarritu.

Candidato a 9 Premi Oscar, lo straordinaio titolo del regista messicano ha così guadagnato posizioni nella corsa Academy, andando a colpire le fondamenta del capolavoro di Richard Linklater. Sarà corsa a due, questo l’abbiamo sempre sostenuto, ma sarà anche molto più agguerrita rispetto alle previsioni della vigilia. A questo punto sarà fondamentale vedere a chi andranno gli Screen Actors Guild Awards, da assegnare domani sera. Che voi ci crediate o meno, il grande snobbato dagli Oscar animati, The Lego Movie, ha fatto suo il PGA 2015 come miglior lungometraggio animato di stagione, un paradosso, mentre a vincere tra i documentari è stato Life Itself, anche in questo caso rimasto fuori dalla cinquina degli Oscar. Quando si dice una stagione dei Producers Guild of America Awards decisamente imprevedibile.

Miglior film
Birdman (Fox Searchlight Pictures)
Producers: Alejandro G. Inarritu, John Lesher, James W. Skotchdopole

Miglior lungometraggio animato
The LEGO Movie (Warner Bros. Pictures)
Producer: Dan Lin

Miglior Documentario

Life Itself (Magnolia Pictures)
Producers: Garrett Basch, Steve James, Zak Piper

PGA – Vincitori dal 2000 ad oggi

2000: Gladiator
2001: Moulin Rouge!
2002: Chicago
2003: The Lord of the Rings: The Return of the King
2004: The Aviator
2005: Brokeback Mountain
2006: Little Miss Sunshine
2007: No Country for Old Men
2008: Slumdog Millionaire
2009: The Hurt Locker
2010: The King’s Speech
2011: The Artist
2012: Argo
2013: 12 Years a Slave ex-aequo GRavity
2014: Birdman

Commenti