Intervista dello sviluppo “Codex Vitae”

Codex Vitae
Sunset Boulevard Films

Genere: Avventura

Regista: Chris Columbus

Il regista della pellicola Chris Columbus

Cast: Max Irons, Rose Leslie, Anthony Hopkins, Robert De Niro, Shiloh Fernandez, Diana Rigg, Tom Waits, Liam Cunningham.

Descrizione: La crisi ha centrifugato Clay Jannon (Irons) fuori dalla sua vita di rampante web designer di San Francisco, e la sua innata curiosità , la sua abilità ad arrampicarsi come una scimmia su per le scale, nonché una fortuita coincidenza l’hanno fatto atterrare sulla soglia di una strana libreria, dove viene immediatamente assunto per il turno… di notte. Ma dopo pochi giorni di lavoro, Clay si rende conto che la libreria è assai più bizzarra di quanto non gli fosse sembrato all’inizio. I clienti sono pochi, ma tornano in continuazione e soprattutto non comprano mai nulla: si limitano a consultare e prendere in prestito antichi volumi collocati su scaffali quasi irraggiungibili. E’ evidente che il negozio è solo una copertura per qualche attività misteriosa… Clay si butta a capofitto nell’analisi degli strani comportamenti degli avventori e coinvolge in questa ricerca tutti i suoi amici piùo meno nerd, piùo meno di successo, fra cui una bellissima ragazza, geniaccio di Google(Leslie) … E quando alla fine si decide a confidarsi con il proprietario della libreria, il signor Penumbra (De Niro), scoprirà che il mistero va ben oltre i confini angusti del negozio in cui lavora…

Intervista:
– Cosa ti ha spinto a proporre questo film?
Sto recuperando qualche mio vecchio progetto dopo Enter Night, e questo libro fa parte di un’asta che avevo vinto l’anno scorso. Quindi credo sia ora per iniziare a lavorarci su.

– Parlaci delle scelte di cast e regia.
All’inizio avevo pensato di “ringiovanire” un po’ i protagonisti più anziani, ma poi mi sono accorta che così si toglieva l’idea di scambio fra antichità e modernità nella letteratura che c’era nell’opera originale e come queste due generazioni possano collaborare insieme, quindi ho lasciato le parti “antiche” ad alcuni attoroni adatti. Per i giovani, Max Irons l’ho scelto dopo aver letto “Le colpe degli altri” di Pap, la Leslie dopo la prova in Game Of Thrones. Gli altri sono attori che pensavo ok per il viso un po’ “Saputello” che hanno. Ho lasciato Columbus alla regia, sono ancora molto e dico molto convinte di questa scelta-

– Come pensi che sarà accolto questo progetto?
ll primo sviluppo ha suscitato interesse, vediamo quello che susciterà la versione 2.0

– A che punto sei con la lavorazione? Quando conti di farlo uscire in sala?
dopo Natale inizierà The Evil Within (se riesco a capirci qualcosa), e poi questo, quindi tengo di farlo uscire in primavera.

– Convinci la gente a votare il tuo film.
Vi fidate ancora di questo progetto?

Quarto film allo sviluppo in questo secondo semestre 2014, con due film già usciti; un semestre decisamente bello pieno. Potresti tirare le somme?
Vedo che posso ancora migliorare e che devo stare ancora molto attenta. I prossimi progetti saranno più “certosini” dal punto di vista della sceneggiatura e dell’ortografia, ma non voglio fare promesse che poi non so se manterrò. Dipenderà tutto dal periodo.

Commenti