X-Men: Apocalypse chiuderà la ‘trilogia First Class’

Nicholas Hoult e Jennifer Lawrence avranno enorme spazio in X-Men: Apocalypse

x_men_days_of_future_past_jennifer_lawrence_as_mystique-wallpaper-1600x900Scritto da: – tratto da cineblog.it
Il boom di X-Men: Giorni di un Futuro Passato (746,028,683 dollari incassati in tutto il mondo) ha rilanciato alla grande i mutanti Fox in sala. Confermato Brian Singer in cabina di regia, il 18 maggio del 2016 scoccherà l’ora di X-Men: Apocalypse, film che ‘chiuderà’ la seconda trilogia dedicata ai personaggi Marvel iniziata con First Class. Parola di Simon Kinberg, sceneggiatore/produttore che è tornato a parlare di X6. Via Collider, infatti, Kinberg ha annunciato che…

“Apocalypse sarà sicuramente la chiusura della trilogia iniziata con i personaggi di First Class. Questo non vuol dire che non li rivedremo in altri film futuri, ma con Apocalupse chiuderemo il loro arco narrativo. Credo che l’amicizia tra Erik e Charles, che è parte integrante della saga, verrà raccontata in profondità. Così come vogliamo esplorare il legame tra Bestia e Mystique: un rapporto molto interessante che in X-Men: Giorni di un Futuro Passato non abbiamo avuto il tempo di affrontare ma che ora invece possiamo descrivere bene”.

Parole, quest’ultime, che vanno ad incrociare il mondo del gossip, visto e considerato che Nicholas Hoult e Jennifer Lawrence, innamoratisi sul set di First Class e poi ritrovatisi dopo una breve rottura sul set di Giorni di un Futuro Passato, si sono definitivamente lasciati in questi ultimi mesi. Certo è che proprio la Lawrence avrà maggiore spazio:

“Ciò che è veramente interessante nel personaggio di Mystique è che lei è in qualche modo sia la ‘figlia’ di Erik che di Charles. E’ cresciuta con quest’ultimo ma è poi diventata una sorta di ladra con Erik, quindi vive una sorta di incrocio tra le due filosofie di vita dei due uomini. Questo potremo esplorarlo nel film”.

Tra i ritorni sul set, ovviamente, spiccheranno quelli di James McAvoy, Michael Fassbender, Hugh Jackman e Evan Peters, ovvero Xavier, Magneto, Wolverine e Quicksilver. Tutto il resto, neanche a dirlo, non è altro che un work in progress.

Fonte: AceShowBiz

Commenti