Go-go girls of the Apocalypse (CK)

Go-go girls of the Apocalypse: Tarantino svetta anche al cinema virtuale

Go-go girls of the Apocalypse

Nuno Productions
(Azione)

Regia: Quentin Tarantino

Cast: Gerald Butler, Woody Harrelson, Lola Leon, Rhona Mitra, Samuel Jackson, Eva Mendes, Tom Savini, Billy Connolly, Michael Parks, Ron Jeremy, Walton Goggins, Eli Roth, Jeremy Crutchley, Cheech Marin, Dionne Bromfield, Jeremy Piven, Robert Carradine, Craig Conway, Jack McGee, Josef Bradna, Ted Niley, Michael Bowen, Eric Lange, Tommy Tiny Lister, Martin Kubacak, Kanin Howell, Zsa Zsa Inci Burkle, Dennis Christopher, Quentin Tarantino, Larry Bishop, Nichole Galicia e Tanya Raymonde.

Trama: Dopo un insieme di fattori che hanno cancellato la civiltà, Mortimer Tate, nascosto sulle montagne del Tennessee per nove anni, decide di “scendere a valle” per vedere cos’è rimasto del mondo. Ciò che trova è una società stravolta e surreale, costruita attorno ai club di Joey Armageddon, tra birra di quart’ordine, ballerine di lap dance e buttafuori armati di fucile. Accompagnato dal cowboy Bill, dalla spogliarellista Sheila e dall’uomo delle montagne Ted, Mortimer affronta un lungo e pericoloso viaggio on the road, tra violenza e devastazione, verso Atlanta alla ricerca della propria ex moglie.

Recensione: Go-go girls of the Apocalypse è un film che fonde atmosfere post apocalittiche, sequenze action, momenti splatter e un certo gusto per il pulp in un cocktail, forse non riuscito al 100%, che di certo non manca di coinvolgere e divertire. Inoltre, come sempre accade per i film targati Nuno Productions, le immagini sono accompagnate da una soundtrack strepitosa che, spaziando da Warren Zevon a Bruce Springsteen passando per Rolling Stones e Van Morrison,  rende la visione non solo una gioia per gli occhi ma anche per le orecchie. Tarantino con questa nuova pellicola sembra voler tornare al tratto sporco e asciutto dei suoi primi film e per farlo ricrea alla perfezione quel suo mondo pulsante in cui è facile immergersi, regalando in questo modo grandi soddisfazioni ai suoi vecchi fans e a chi è in cerca di intrattenimento trucido e “ignorante” in puro stile QT. 

Altre recensioni e discussione qui

Commenti