Dan Aykroyd pensa in grande: “Ghostbusters sarà come un franchise della Marvel!”

di Filippo Magnifico per screeweek.it

Durante una recente intervista Dan Aykroyd ha ipotizzato un universo Ghostbusters composto da sequel, prequel, serie TV e molto altro ancora, al fine di creare un franchise in puro stile Marvel…

ghostbusters cover

Praticamente ogni mese sembra che le riprese di Ghostbusters 3 siano pronte per cominciare, poi, puntualmente, succede qualcosa, arriva un aggiornamento e si torna al punto di partenza. Prima c’è stato il secco rifiuto di Bill Murray, poi l’uscita di scena di Chris Miller e Phil Lord, problemi vari con la sceneggiatura e chi più ne ha più ne metta. La tragica morte di Harold Ramis ha scosso ulteriormente le persone coinvolte, come ad esempio il regista Ivan Reitman, che ha deciso di partecipare solo come produttore.

Al centro di tutto questo il portavoce ufficiale del progetto: Dan Aykroyd, che non ha mai smesso di crederci per un secondo ed ha proseguito per la sua strada con un’ostinazione tale che si potrebbe persino ammirare. Durante una recente intervista l’attore ha aggiornato nuovamente il pubblico, spiegando che il motivo di questo ritardo riguarda le grandi ambizioni raggiunte da progetto, che dovrebbe dar vita ad un universo Ghostbusters composto da sequel, prequel, serie TV e molto altro ancora, al fine di creare un franchise in puro stile Marvel:

La cosa va al di là di un sequel, di un prequel o di un altro show televisivo. Sto pensando a cosa rappresenta questo marchio per la Sony. A cosa la Pixar e Star Wars rappresentano per la Disney. A cosa rappresenta la Marvel per la Fox.

I dirigenti, io e tutto il reparto creativo stiamo pensando ai prossimi 10 anni di questo franchise. Non solo un altro film o un altro Show televisivo, ma cosa possiamo fare con tutto questo? L’intera mitologia dall’inizio delle loro vite, fino alla fine delle loro vite. I Ghostbusters a 9 anni, i Ghostbusters al liceo.

Dobbiamo proseguire a blocchi e rinnovare. Questo è quello che dobbiamo fare. L’intera struttura dei Ghostbusters va ricostruita. Questo è il pensiero ambizioso che abbiamo adesso. Prendere come modello la Marvel, estrapolare tutti gli elementi che ci sono in questo film e renderli autonomi.

Aykroyd ha poi concluso dicendo di essere favorevole, proprio come Bill Murray, all’idea di un Ghostbusters tutto al femminile di cui si parla da un po’ di tempo. Quali sorprese ci attendono? Non possiamo fare altro che attendere il prossimo episodio della Ghostbustersnovela.

Fonte: The Hollywood Reporter

Commenti